Dacché la filosofia si presenta in ambiti disciplinari distinti l'etica ha assunto un rilievo eccezionale nell'ambito degli studi filososofici. Oggi più di ieri essa è diventata l'insostituibile cardine delle discipline umane e umanistiche in genere, venendo quasi ad assumere quel ruolo di "filosofia prima" che è stato, in altri tempi, della metafisica. Evidenziamo solo questo: il suo compito, al limite estremo, è impegno dell'uomo per l'eterno nel tempo.

  • Obiettivi e contenuti
    • OBIETTIVI FORMATIVI
      Obiettivo dell'insegnamento è favorire l'interrogazione critica sul luogo aporetico dell'etica nell'inizio greco della filosofia e sull'etica come 'filosofia prima' nelle correnti più vitali del pensiero moderno e contemporaneo. Promuovere lo studio dell'intera tradizione platonico-aristotelica e l'indagine dei nessi etica-metafisica, etica-ontologia, etica-linguaggio, etica-religione, etica-politica, etica-storia da Kant ai nostri giorni. Concorrere alla formazione di personalità autonome, dotate di spirito critico e creativo, capaci d'orientarsi in ogni ambito della vita pubblica.
      PROGRAMMA/CONTENUTO

      Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

      Titolo del corso:Etica, fede e storia. Nella loro essenziale correlazione i tre termini indicano a quanti, studenti e non, intendano seriamente filosofare i temi-guida di un corso che torna ad affrontare questioni di pensiero aperte da sempre. Etica - qui intesa soprattutto come teoria dell'azione (della prassi) e preparazione all'azione: a nome della motivata rivolta contro i mali del mondo, il male del mondo ... Dovessi dire all'attimo; / "Ma rimani! sei così bello!" / allora gettami in catene, allora accetterò la fine! / Allora batta a morte la campana ... (Faust, I, vv. 1699-1703). Etica - non meno inclusiva della passività e della passione che dell'attività e dell'azione. Fede - non subito come virtù teologale ("sustanza di cose sperate e argomento delle non parventi", ma come forza nascosta senza la quale l'essere umano niente intraprende e niente può realizzare. Storia - non ancora come narrazione dell'accaduto, ma come spazio-tempo dell'accadere, dell'azione e anche del suo convertirsi in passione; intrico di bene e di male e luogo d'apertura all'imprevedibilità dell'Evento. Il senso già traluce nell'attimo e sostiene ed orienta l'azione; il senso è attingibile in simboli e cifre in virtù di una fede, quale ne sia la figura; ma è sempre e solo attingibile "fino al punto consentito all'umana limitatezza". ... Così fugge veloce tutto ciò che è celeste; ma non invano ("O conciliante, o Tu non mai creduto ... ")

      Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

      Senza mutare il tema ed il filo conduttore del corso, il secondo modulo d’insegnamento ne integra e ne svolge ulteriormente i contenuti inserendoli nell'odierna lotta tra prospettive umanistiche, superumanistiche, antiumanistiche.

      TESTI/BIBLIOGRAFIA

      Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

      E. Troeltsch, Fede e storia, Morcelliana, Brescia,1997 / F. Meinecke, Aforismi e schizzi sulla storia (1948), Liguori, Napoli, 2006 / K. Jaspers, La fede filosofica (1948), Cortina ed., Milano, 2005 / J. Patocka, Saggi eretici sulla filosofia della storia, Einaudi, Torino, 2008 / D. Venturelli, Etica, fede e storia, Liguori, Napoli, 2016.

      Altre possibili opzioni saranno indicate all'inizio del  corso.

      Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

      E. Troeltsch, Fede e storia, Morcelliana, Brescia, 1997 / F. Meinecke, Aforismi e schizzi sulla storia (1948), Liguori, Napoli, 2006 / K. Jaspers, La fede fiilosofica (1948), Cortina ed., Milano, 2005 / J. Patocka, Saggi eretici sulla filosofia della storia, Einaudi, Torino, 2008 / D. Venturelli, Etica, fede e storia, Liguori, Napoli, 2016.   Inoltre: M. Heidegger, Lettera sull'umanismo (1947), in Id., Segnavia, Adelphi, Milano, 1987, pp. 267-315 e uno a scelta tra i seguenti saggi: Costruire, abitare, pensare (1951) e "...Poeticamente abita l'uomo ..." (1951), in Id., Saggi e Discorsi, Mursia, Milano, 1976, pp. 96-108 e pp. 125-138. / E. Levinas - A. Paperzak, Etica come filosofia prima, Guerini, Milano, 1993 o, in alternativa: E. Levinas, Umanesimo dell'altro uomo (1972), il melangolo, Genova, 1985.

      Altre possibili opzioni saranno indicate all'inizio del corso..
       

       

      URL Orario lezioni
      ETICA (LM)
      http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari
  • Chi
    • Docenti
    • Domenico Venturelli
      tel. (+39) 010 2099790,interno 59790
      venturel@nous.unige.it
    • Commissione d’esame
      65018 - ETICA (LM)
      Francesco Camera
      Roberto Celada Ballanti
      Simona Langella
      Daniele Rolando
      Domenico Venturelli (Presidente)
  • Come
    • MODALITA' DIDATTICHE

      Le lezioni si svolgono su canovacci stesi di volta in volta dal docente, riferiti a punti qualificanti del corso, affrontati secondo autori diversi e prospettive diverse al fine di sollecitare, fin dove è possibile, il vivo dialogo e la partecipazione attiva degli studenti. L'esercizio comparativo e lo spirito critico dovrebbero favorire l'insorgenza, nei frequentanti, dell'interesse e del gusto per la ricerca autonoma e personale.

      MODALITA' D'ESAME
      MODALITA' DI ACCERTAMENTO

      Verifica in itinere non di contenuti meccanicamente appresi, ma della capacità di interpretazione ed elaborazione personale dei classici della filosofia. Colloquio finale su temi e autori che costituiscono l'oggetto del corso.

  • Dove e quando
    • URL Orario lezioni
      ETICA (LM)
      http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari
      INIZIO LEZIONI

      13 febbraio 2017

      RICEVIMENTO STUDENTI
      Domenico Venturelli

      Venerdì 11.00 - 12.30 (DAFIST, Sez. Filosofia,V. Balbi 4, II p.)

      Appelli
      Data Ora Tipo Luogo Note
      15 gennaio 2018 9:00 Orale Genova
      2 febbraio 2018 9:00 Orale Genova
      22 maggio 2018 9:00 Orale Genova
      11 giugno 2018 9:00 Orale Genova
      25 giugno 2018 9:00 Orale Genova
      9 luglio 2018 9:00 Orale Genova
      12 settembre 2018 9:00 Orale Genova
  • Contatti