GEOLOGIA APPLICATA

GEOLOGIA APPLICATA

_
iten
Codice
61919
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
6 cfu al 1° anno di 9022 SCIENZE GEOLOGICHE (LM-74) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
GEO/05
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE GEOLOGICHE )
periodo
2° Semestre

PRESENTAZIONE

La Geologia applicata svolge un ruolo fondamentale di sintesi e di approfondimento delle Scienza della Terra. Si occupa dell’analisi degli effetti ambientali della realizzazione dei progetti di ingegneria e dell’analisi quantitativa dei fenomeni geologici che influiscono sull’evoluzione dell’ambiente e del territorio.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisizione delle competenze necessarie per affrontare i principali problemi geologico-applicativi, sia connessi a fenomeni naturali che alla realizzazione di opere di ingegneria civile, che si possono presentare durante lo svolgimento dell’attività professionale.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L’insegnamento intende fornire allo studente le competenze per poter individuare e risolvere le problematiche derivanti dall’interazione fra ambiente naturale e antropizzazione nonché dalla realizzazione di opere di ingegneria civile. A tale riguardo all’interno del corso vengono integrate le conoscenze in meccanica delle rocce e idrogeologia fornite durante il percorso di laurea triennale e introdotte le applicazioni delle conoscenze precedentemente acquisite alle principali opere di ingegneria civile quali opere di fondazione, opere in sotterraneo, opere di stabilizzazione dei pendii e tecniche di consolidamento, dighe, strade. Parte specifica del corso è riservata a fornire agli studenti il quadro e la struttura della normativa tecnica sulle costruzioni per gli aspetti di interesse del Geologo professionista.

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Esercitazioni in aula e sul terreno

PROGRAMMA/CONTENUTO

La geoingegneria è la scienza applicata allo studio e alla soluzione dei problemi ingegneristici e ambientali che si determinano per l’interazione delle attività umane con il mezzo geologico. Lo scopo è quello di garantire che si interpretino adeguatamente i fattori geologici che condizionano le opere ingegneristiche e se ne tenga conto così da evitare o ridurre le conseguenze dei rischi geologici.

Programma del corso: introduzione alla geoingegneria, complementi di meccanica delle rocce, complementi di idrogeologia, aspetti geologico-tecnici delle opere di fondazione e delle opere in sotterraneo, opere di stabilizzazione dei pendii e tecniche di consolidamento, dighe, strade, cenni sugli impieghi delle rocce e sui calcestruzzi. Normativa tecnica sulle costruzioni (D.M. 14/01/2008).

E' prevista attività di supporto alla didattica da parte di geologi iscritti all’Ordine Regionale e/o di geologi dipendenti di ruolo da altre amministrazioni pubbliche.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

- Gonzales de Vallejo L.I. (2005) - Geoingegneria. Pearson education Italia editore

- Scesi L., Papini M., Gattinoni P. Longoni L. (2015) - Geologia Tecnica. Casa Editrice Ambrosiana

- Scesi L., Papini M., Gattinoni P. (2006) - Geologia applicata – il rilevamento geologico-tecnico (vol. 1). Casa Editrice Ambrosiana

- Scesi L., Papini M., Gattinoni P. (2003) - Geologia applicata – applicazioni ai progetti di

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Concordato direttamente con il docente

Commissione d'esame

ANDREA CEVASCO (Presidente)

IVANO RELLINI

MARCO FIRPO

PIERLUIGI BRANDOLINI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Esercitazioni in aula e sul terreno

INIZIO LEZIONI

A partire dal 19 Febbraio (II semestre)

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

GEOLOGIA APPLICATA

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

Esame orale volto ad accertare l’apprendimento delle tematiche trattate all’interno del corso e della capacità di esposizione delle stesse da parte dello studente

ALTRE INFORMAZIONI

La frequenza è consigliata.