BIOCHIMICA DEL SEGNALE

BIOCHIMICA DEL SEGNALE

_
iten
Codice
61785
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
6 cfu al 1° anno di 9015 BIOLOGIA MOLECOLARE E SANITARIA (LM-6) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/10
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (BIOLOGIA MOLECOLARE E SANITARIA )
periodo
1° Semestre

PRESENTAZIONE

Il corso è diretto a studenti che abbiano già appreso le informazioni di Biochimica fornite loro nel corso di Laurea triennale in Biologia, approfondendo aspetti molecolari  aggiornati dei rapporti tra struttura e funzioni delle proteine.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Obiettivo del corso sono i meccanismi molecolari che controllano il metabolismo e lo sviluppo cellulare (cell-signalling), analizzati nella loro complessa operatività tramite le modifiche delle proteine regolatorie, la sintesi e rimozione di molecole segnale, le eventuali interazioni con il DNA per il controllo trascrizionale. Individuazione e analisi strutturale di proteine e domini molecolari tramite l’accesso e l’utilizzo delle principali banche date (p.e. EXPASY). Compilazione della rubrica con i codici delle proteine analizzate durante il corso (da produrre a cura dello studente in sede di verifica).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Fornire allo studente un quadro aggiornato dei meccanismi che regolano i rapporti tra struttura e funzione di proteine umane. Tramite l’analisi di modificazioni post-traduzionali, organizzazione in domini, acquisizione della struttura nativa, interazione con partner molecolari, accesso a specifici compartimenti sub-cellulari o rilascio extra-cellulare e vita media di una proteina, verrà chiarito il legame tra regolazione di tali processi e patologie umane.  Al termine del corso ciascuno studente potrà scegliere un lavoro scientifico recente su uno degli argomenti in programma per esporlo e discuterlo durante la prova d’esame. Questo corso intende stimolare l’interesse dello studente per una disciplina in rapida evoluzione e possibilmente orientarlo ad entrare attivamente nel campo della ricerca scientifica. 

Modalità didattiche

Lezioni frontali tenute con proiezione di slides che vengono messe a disposizione dello studente su Aulaweb.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Introduzione ai rapporti tra struttura, funzioni, compartimentazione, traffico e turnover delle proteine.

Tipi e significato di modificazioni post-traduzionali reversibili e irreversibili delle proteine. Patologie umane correlate a errori nelle modificazioni post-traduzionali di proteine.

Domini proteici: strutture modulari e  formazione di complessi proteici. La banca dati CATH.

Meccanismi per l'acquisizione dei livelli superiori di struttura delle proteine globulari e del collageno. Folding e misfolding proteico, chaperoni molecolari. Intervento della proteina disolfuro isomerasi, ciclofiline, heat shock proteins, transglutamminasi. Patologie umane associate ad errori di folding proteici.

Segnali di smistamento cellulare delle proteine: meccanismi molecolari degli importi ed esporti nel reticolo endoplasmatico, apparato del Golgi, mitocondri, perossisomi, nucleo, lisosomi. Effetti patologici di errori nello smistamento proteico.

Zone di segnale su proteine organulari: effetti su endocitosi, secrezione, esporti non secretori e danni correlati a loro deficit. Vescicole rivestite, proteine leganti GTP e SNARE.

Proteolisi intra ed extracellulare: sistemi ubiquitina e calcio-dipendenti, caspasi e metallo proteasi. Difetti proteolitici lisosomiali e malattie da accumulo.

Il sistema complesso di risposte cellulari all’insulina a breve e lungo termine e loro regolazione. Il sistema Notch e il concetto di cellule trasmittenti e riceventi.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

-Alberts-Biologia Molecolare della Cellula-V Edizione-Ed.Zanichelli

Immagini proiettate durante le lezioni frontali a disposizione degli studenti in AulaWeb.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il mercoledì dalle ore 10 alle 12 presso il II piano della Sezione di Biochimica Viale Benedetto XV,1-16132 Genova

Ricevimento: Gli studenti vengono ricevuti individualmente dopo aver fissato un appuntamento via e-mail o via telefono. L'indirizzo mail è monica.averna@unige.it e il telefono è 010 3538423

Commissione d'esame

BIANCA SPARATORE (Presidente)

MONICA AVERNA (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali tenute con proiezione di slides che vengono messe a disposizione dello studente su Aulaweb.

INIZIO LEZIONI

A partire dal 10 Ottobre 2017 (I Semestre)

Per orari consultare il seguente link:http://www.distav.unige.it/ccsbio/orario-lezioni-bms

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

BIOCHIMICA DEL SEGNALE

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

Prova orale con valutazione delle conoscenze e della capacità di collegamento tra i vari argomenti in programma sia per quanto riguarda le basi molecolari sia per le conseguenze fisiopatologiche delle loro alterazioni.

ALTRE INFORMAZIONI

Frequenza Consigliata.