METODOLOGIA DELLA PROGETTAZIONE FORMATIVA

METODOLOGIA DELLA PROGETTAZIONE FORMATIVA

_
iten
Codice
67221
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
6 cfu al 3° anno di 8750 SCIENZE PEDAGOGICHE E DELL'EDUCAZIONE (L-19) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-PED/03
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE PEDAGOGICHE E DELL'EDUCAZIONE )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso ha lo scopo di illustrare i modelli della progettazione formativa emersi negli ultimi 50 anni: pianificazione lineare per obiettivi, per problemi e per competenze. 

Gli studenti analizzeranno gli elementi costitutivi di un progetto educativo e avranno l'opportunità di pianificare un progetto formativo.

Il Corso si avvarrà di metodologie didattiche attive: lavoro a piccoli gruppi,  presentazione in aula dei progetti elaborati, lezioni teoriche, visite ad agenzie formative del territorio.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Alla fine del corso lo studente dovrebbe essere in grado di: fare un’analisi dei bisogni formativi, definire un profilo professionale per competenze, definire gli obiettivi educativi, pianificare un sistema di valutazione, elaborare e attuare un programma formativo, attuare il sistema di valutazione

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

alla fine del corso lo studnete dovrebbe essere in grado di :

illustrare i metodi per la rilevazione dei fabbisogni formativi;

formulare gli obiettivi educativi ;

pianificare un sistema di valutazione che comprenda la valutazione degli apprendimenti , dei docenti e del programma;

scegliere i metodi formativi efficaci e pertinenti;

costruire strumenti di valutazione;

valutare l'allineamento di una progettazione formativa.

Modalità didattiche

Il corso si avvale di metodologie didattiche attivie: 

lezioni interattive, lavoro a piccoli gruppi, apprendimento basato sui progetti, incontro con testimoni della formazione professionale e continua, visita a enti di formazione professionale

PROGRAMMA/CONTENUTO

Gli obiettivi educativi

le tassonomie di Bloom

le caratteristiche di un sistema di valutazione

i metodi e gli strumenti di valutazione

le caratteristiche dei metodi formativi

i metodi di apprendimento e insegnamento

l'allineamento pedagogico

Il Fondo Sociale Europeo e sua programmazione a livello europeo, nazionale e regionale.

Il sistema ECM Educazione Continua in Medicina

Gli enti di formazione e i provider

Le figure professionali formative 

 

 

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Guilbert JJ , Guida pedagogica per il personale sanitario. Edizioni Dal Sud, Bari

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: il ricevimento di norma si tiene il martedì dalle ore 9 alle ore 11, previa conferma via email, presso la stanza 1A15 del DISFOR      

Commissione d'esame

ANTONELLA LOTTI (Presidente)

DAVIDE PARMIGIANI

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso si avvale di metodologie didattiche attivie: 

lezioni interattive, lavoro a piccoli gruppi, apprendimento basato sui progetti, incontro con testimoni della formazione professionale e continua, visita a enti di formazione professionale

INIZIO LEZIONI

febbraio 2018

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

METODOLOGIA DELLA PROGETTAZIONE FORMATIVA

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto