ETICA SOCIALE

ETICA SOCIALE

_
iten
Codice
72175
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
6 cfu al 3° anno di 8750 SCIENZE PEDAGOGICHE E DELL'EDUCAZIONE (L-19) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-FIL/03
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE PEDAGOGICHE E DELL'EDUCAZIONE )
periodo
1° Semestre

PRESENTAZIONE

Il corso è articolato in tre parti. 1. Introduzione all'etica in generale e all'etica sociale attraverso lo studio delle principali correnti di pensiero contemporanee. L'idea di competenza etica. 2. Studio del rapporto giustizia sociale - disuguaglianze. 3. Responsabilità Sociale d'Impresa (Curriculum Esperto in Processi Formativi) e al rapporto incertezza - sicurezza sociale (Curriculum Sicurezza Sociale)    

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso intende fornire conoscenze relative alle relazioni fra etica individuale ed etica pubblica. A partire dalla definizione del rapporto deontologia professionale – etica e dall’ etica come competenza di base saranno oggetto di studio l’etica della formazione e del formatore, l’etica e la Responsabilità Sociale d’Impresa, la teoria degli stakeholder. Gli studenti potranno, così, acquisire capacità e competenze progettuali concernenti la consulenza etica e la dimensione etica della formazione e della valutazione

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Conoscenze:  etica ed etiche applicate; il rapporto etica - deontologia;etiche sociali contemporanee Disugualianze e giustizia sociale; la Responsabilità Sociale d'Impresa (RSI) e i suoi "stumenti"; la teoria degli stakeholder (curriculum Esperto in Processi Formativi); Incertezza, insicurezza sociale e cittadinanza ( curriculum Sicurezza Sociale)

Abilità: capacità di analisi di contesto secondo criteri etici ( per tutti i curricola); modalità di progettazione e gestione dei processi formativi con particolare riferimento alla Responsabilità Sociale d'Impresa(RSI); capacità di analizzare codici etici, bilanci sociali e altri "strumenti" di RSI ( curriculum Esperto in Processi Formativi); capacità di analisi delle emergenze etiche relative al rapporto incertezza  - sicurezza sociale - esercizo della cittadinanza (Curriculum Sicurezza Sociale)

Competenze: implementazione e sviluppo della competenza etica come competenza di base fondamentale; sviluppo della dimensione relazionale basata sull'ascolto e l'analisi dei bisogni; analisi e risoluzione di dilemmi morali emergenti nei processi formativi e nella professione del formatore (Curriculum Esperto in Processi Formativi); progettazione d'interventi eticamente sostenibili nell'ambito della sicurezza sociale(Curriculum Sicurezza Sociale)

Modalità didattiche

1. Lezioni frontali all'inizio del Corso, finalizzate a fornire gli strumenti concenttuali, vocaboli  ed espressioni chiave del linguaggio settoriale della disciplina

2. Lezioni interattive basate su domande e richiesta di approfondimento degli studenti. All' interno di tale modalità è prevista anche la lezione fra pari (peer to peer)

Le lezioni saranno supportate con l'utilizzo di slide, filmati, testimonianze che verranno pubblicati in aulaweb  

PROGRAMMA/CONTENUTO

 

1. Introduzione all'etica sociale: definizione di etica, etica ed etiche applicate, rapporto etica – deontologia all’etica, etica sociale ed etica pubblica

2. Giustizia sociale e disuguaglianze: disugualianze giuste e ingiuste, rapporto tra giustizia sociale, diseguaglianze  sviluppo, responsabilità individuale; giustizia e globalizzazione

3. Formazione ed etica d'impresa; incertezza sociale e diritti di cittadinanza 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

B. Giovanola (a cura di), Etica pubblica, giustizia sociale, diseguaglianze, Carocci, Roma, 2016

S. Zamagni, Impresa responsabile e mercato civile, Il Mulino, Bologna 2013 (Curriculum Esperto in Processi Formativi)

R. Castel, Incertezze crescenti. Lavoro, cittadinanza, individuo, Editrice Socialmente, Bologna 2015

Per gli studenti non frequentanti

L. Morri, Etica e società nel mondo contemporaneo, Franco Angeli, Milano 2004 (cap. I)

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Genova Giovedì ore 11.30 - 13.30 DAFIST, v. Balbi, 2 - Terzo piano Tel: 010 209 51463 - 010 209 5859 Savona Venerdì ore 13 - 14 Palazzina Lagorio - Sala Professor i- Primo piano Campus Universitario, v. Magliotto, 2  

Commissione d'esame

FRANCO MANTI (Presidente)

LUCIA ROGGERONI

ARIANNA DI GIUSEPPE

NATASHA COLA

LEZIONI

Modalità didattiche

1. Lezioni frontali all'inizio del Corso, finalizzate a fornire gli strumenti concenttuali, vocaboli  ed espressioni chiave del linguaggio settoriale della disciplina

2. Lezioni interattive basate su domande e richiesta di approfondimento degli studenti. All' interno di tale modalità è prevista anche la lezione fra pari (peer to peer)

Le lezioni saranno supportate con l'utilizzo di slide, filmati, testimonianze che verranno pubblicati in aulaweb  

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

La prova è finalizzata ad accertare conoscenze, abilità e competenze acquisite dagli studenti 

Modalità di accertamento

L' esame è articolato in due fasi:                                                                                                                                                       1. Verifica relativa al libro Per una formazione Umanistica

2. Verifica relativa al libro Codici Etici; verifica relativa al testo aggiuntivo per i non frequentanti

  • All'interno di entrambe le fasi è prevista la discussione di casi eticamente significativi 
  • Affinchè l'esame sia superato, lo studente deve consegure un punteggio di almeno 18/30 in ognuna delle due fasi

ALTRE INFORMAZIONI

Esame di Etica Sociale

 

Griglia di valutazione della prova orale

 

 

 

Descrittori

Fascia di punteggio

Punteggio assegnato

Discussione casi

 (max 7 punti)

Argomentazioni incerte, scarsa elaborazione

1-2

 

Argomentazioni essenziali ed esposizione corretta

3-4

 

Argomentazioni adeguate e significative

5-6

 

Argomentazioni originali, approfondite e particolarmente significative

7

 

 

Colloquio

 (max 23 punti)

Conoscenze  (max 10 punti)

Lacunose e/o frammentarie

1-3

 

Lacunose e/o generiche

4-5

 

Essenziali

6

 

Organiche con approfondimenti

7-8

 

Complete e organizzate con approfondimenti

9-10

 

Abilità

(max 7 punti)

Argomentazione e uso di un linguaggio non sempre appropriati

1-3

 

Argomentazione sufficiente e uso di un linguaggio specifico

4

 

Argomentazione buona e chiarezza espositiva

5

 

Argomentazione ottima e chiarezza espositiva

6 - 7

 

Competenze

(max 6 punti)

Collegamenti non adeguati e mancanza di consequenzialità logica

1-2

 

Collegamenti sufficienti e adeguata consequenzialità logica

3-4

 

Buona capacità di collegamenti e consequenzialità logica

5- 6

 

Totale  punti assegnati

30/30

 

 

 

Proposta di Lode

X