INTRODUZIONE ALLA FILOSOFIA MORALE MODULO II

INTRODUZIONE ALLA FILOSOFIA MORALE MODULO II

_
iten
Codice
65130
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
6 cfu al 1° anno di 8455 FILOSOFIA (L-5) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-FIL/03
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (FILOSOFIA )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Introdurre alle tematiche fondamentali, ai principali filoni e classici della filosofia morale in prospettiva storica e speculativa.

Modalità didattiche

Lezioni orali

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Norma e dovere: il linguaggio della morale.
Questa parte del corso ha come focus il lessico delle etiche del piacere e del dovere nella tradizione classica e nel pensiero moderno.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Testi di base:
M. T. Cicerone  De finibus bonorum et malorum (in Opere politiche e filosofiche UTET 1976 con testo a fronte)

le parti del testo da approfondire saranno indicate nel corso delle lezioni e messe a disposizione degli studenti su aulaweb  alla fine del corso


I. Kant, Fondazione della metafisica dei costumi, (qualunque edizione con il testo a fronte).

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Ricevimento studenti Mercoledì 10-12. (nel corso del II semestre 12-13) Ricevimenti Laureandi: Giovedì 10-12 in via Balbi 30-23  

Commissione d'esame

DANIELE ROLANDO (Presidente)

ANGELO CAMPODONICO (Presidente)

DOMENICO VENTURELLI

MIRELLA PASINI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni orali

INIZIO LEZIONI

a conclusione del I modulo senza interruzione

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

INTRODUZIONE ALLA FILOSOFIA MORALE MODULO II

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto + Orale nello stesso giorno,

Modalità di accertamento

E' prevista una prova scritta cui fa seguito un colloquio nel medesimo giorno.

ALTRE INFORMAZIONI

La prova d'esame del II Modulo, sia scritta sia orale, è prevista collegata alla prova del I modulo è non può di norma essere sostenuta separatamente