L’Introduzione alla storia della filosofia, è una disciplina propedeutica, che fornisce i lineamenti generali della storia del pensiero antico e medievale, approfondendone gli autori principali, dandone un'adeguata contestualizzazione.

  • Obiettivi e contenuti
    • OBIETTIVI FORMATIVI

      Acquisire una più diretta e approfondita conoscenza dei principali pensatori antichi e medievali, mettendone adeguatamente a fuoco, accanto al contesto, l' apparato concettuale.

      OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

      Acquisire una più diretta e approfondita conoscenza dei principali pensatori moderni e contemporanei, mettendone adeguatamente a fuoco, accanto al contesto, il loro apparato concettuale.

      1. Mettere a fuoco le coordinate di fondo dell’evoluzione del pensiero filosofico occidentale, considerato in prospettiva diacronica.
      2. Presentare la fondazione e gli sviluppi delle principali categorie filosofiche dell’Occidente;
      3. Esaminarne lo svolgimento nel periodo moderno e contemporaneo
      4. Introdurre allo studio delle opere fondamentali della tradizione filosofica attraverso il commento di  un “classico” del pensiero
      PROGRAMMA/CONTENUTO

      Lineamenti di storia della filosofia moderna e contemporanea. Lettura e commento di Erasmo, Elogio della follia

       

      TESTI/BIBLIOGRAFIA

      E. Berti - F. Volpi, Storia della filosofia, III voll., Laterza, Roma-Bari 2009.

      Erasmo, Elogio della follia, a cura di Carlo Carena, Einaudi, Torino 2014.

  • Chi
    • Docenti
    • Letterio Mauro
      tel. (+39) 010 2099775,interno 59775
      mauro@nous.unige.it
    • Simona Langella
      C0746@unige.it
    • Commissione d’esame
      65132 - INTRODUZIONE ALLA STORIA DELLA FILOSOFIA MODULO I
      65133 - INTRODUZIONE ALLA STORIA DELLA FILOSOFIA MODULO II
      Paolo De Lucia
      Simona Langella (Presidente)
      Letterio Mauro (Presidente)
  • Come
    • MODALITA' DIDATTICHE

      Lezioni frontali con lettura e commento dei classici in programma

      MODALITA' D'ESAME
      MODALITA' DI ACCERTAMENTO

      Data la natura e la finalità del corso, rivolto alle matricole, l'esame mira ad accertare attraverso un colloquio: la padronanza da parte dello studente delle tematiche affrontate nel corso e la sua capacità di collocarle correttamente nel contesto storico-culturale;  il ricorso a una esposizione chiara quanto ai contenuti;  l'uso appropriato del lessico filosofico in relazione agli autori e ai testi presi in esame.

  • Dove e quando
    • INIZIO LEZIONI

      Il corso inizierà al termine del I modulo di Introduzione alla Storia della filosofia.

      RICEVIMENTO STUDENTI
      Letterio Mauro

      Mercoledì 11-13 studenti; giovedì 11-13 laureandi presso la Sezione di Filosofia, Via Balbi, 4 I piano.

      Simona Langella

      RICEVIMENTO STUDENTI: mercoledì 18-19 (DAFIST, Sez. Filosofia, V. Balbi 4, I p.)
      RICEVIMENTO LAUREANDI: giovedì 18-19 (DAFIST, Sez. Filosofia, V. Balbi 4, I p.)

       

      Appelli
      Data Ora Tipo Luogo Note
      18 gennaio 2018 9:00 Orale Genova
      1 febbraio 2018 9:00 Orale Genova
      29 maggio 2018 9:00 Orale Genova
      14 giugno 2018 9:00 Orale Genova
      28 giugno 2018 9:00 Orale Genova
      17 luglio 2018 9:00 Orale Genova
      13 settembre 2018 9:00 Orale Genova
      17 gennaio 2018 9:00 Orale Genova Auletta DAFIST 4° piano - Balbi 4.
      12 febbraio 2018 9:00 Orale Genova Auletta DAFIST 4° piano - Balbi 4.
      29 maggio 2018 9:00 Orale Genova Auletta DAFIST 4° piano - Balbi 4.
      13 giugno 2018 9:00 Orale Genova Auletta DAFIST 4° piano - Balbi 4.
      27 giugno 2018 9:00 Orale Genova Auletta DAFIST 4° piano - Balbi 4.
      16 luglio 2018 9:00 Orale Genova Auletta DAFIST 4° piano - Balbi 4.
      12 settembre 2018 9:00 Orale Genova Auletta DAFIST 4° piano - Balbi 4.
  • ALTRE INFORMAZIONI
    • www.unige.it

      http://www.dafist.unige.it/?dipendente=C0746

      È possibile sostenere le due parti in sessioni d’esame separate. I non frequentanti sono invitati a prendere contatto con i docenti negli orari di ricevimento, onde concordare le modalità di preparazione dell’esame.

       

  • Contatti