FILOSOFIA POLITICA

FILOSOFIA POLITICA

_
iten
Codice
65148
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
9 cfu al 2° anno di 8455 FILOSOFIA (L-5) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SPS/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (FILOSOFIA )
periodo
2° Semestre

PRESENTAZIONE

Lo studio dei fenomeni politici e dell'idea di società bene ordinata è da sempre uno degli ambiti centrali della filosofia. Il corso si propone di analizzare i problemi classici della filosofia politica in riferimento alle società contemporanee.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Fornire agli studenti gli strumenti per orientarsi all'interno del panorama delle principali teorie della giustizia contemporanee, attraverso l'analisi della loro struttura concettuale, del loro lessico e dei loro ascendenti teorici, rappresentati dai grandi classici della filosofia politica. Approfondire un tema specifico del dibattito contemporaneo (il ruolo e il valore della libertà, la natura dell'obbligo politico, il significato dell'eguaglianza, la giustificazione della democrazia), utile a mettere in luce e a discutere criticamente le peculiarità dei diversi approcci al problema della giustizia politica.

Modalità didattiche

Lezioni frontali, discussione in classe.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Modelli di filosofia politica normativa. Nella prima parte del corso verranno presentate e analizzate le principali teorie della giustizia politica contemporanee, in riferimento ai loro ascendenti teorici, rappresentati da alcuni classici fondamentali della filosofia politica moderna.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

S. VECA, La filosofia politica, Bari, Laterza, 2003.
J. RAWLS, Una teoria della giustizia, Milano, Feltrinelli, 2008.
un testo a scelta fra:
T. HOBBES, Il Leviatano, Bari, Laterza, 2006 (parti I e II, e cap. XLIII).
J.J. ROUSSEAU, Il contratto sociale, Milano, Rizzoli, 2005 (o qualsiasi altra edizione
integrale).

e un testo a scelta fra:

G.A. COHEN, Per l'eguaglianza e la giustizia, Roma, L'asino d'oro, 2016.
R. NOZICK, Anarchia, stato e utopia, Milano, Net, 2005.

A. SEN, La diseguaglianza. Un riesame critico, Bologna, Il Mulino, 2010.

M. WALZER, Sfere di giustizia, Bari, Laterza, 2008.

S.M. OKIN, Diritti delle donne e multiculturalismo, Milano, Raffaello Cortina, 2007.

P. PETTIT, Il repubblicanesimo, Milano, Feltrinelli, 2000.

T. POGGE, Povertà mondiale e diritti umani, Bari, Laterza, 2010.

P. ROSANVALLON, La società dell'uguaglianza, Roma, Castelvecchi, 2013.

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Martedì 11-13, via Balbi 30. Per i laureandi: su appuntamento.

Commissione d'esame

VALERIA OTTONELLI (Presidente)

DANIELE ROLANDO

MIRELLA PASINI

CARLO PENCO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali, discussione in classe.

INIZIO LEZIONI

20 Febbraio 2018

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

Esame orale nelle sessioni previste. Può essere parzialmente sostituito da elaborato scritto per gli studenti frequentanti.