FONDAMENTI DI INFORMATICA

FONDAMENTI DI INFORMATICA

_
iten
Codice
67261
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
4 cfu al 2° anno di 8751 SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE (L-24) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-INF/05
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L'insegnamento parte dal presupposto che, negli ultimi anni, la quasi totalità degli studenti risulta avere familiarità con gli strumenti informatici di uso comune. Tuttavia, se tale familiarità è una realtà dal punto di vista pratico, pochissimi usano tali strumenti con un approccio metodologicamente corretto. L'obiettivo dell'insegnamento è educare a un approccio consapevole all'informatica, che consenta allo studente di affrontare strumenti o problemi nuovi in autonomia.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso fornisce i concetti di base dell'informatica e, con essi, gli strumenti per una corretta valutazione delle possibilità applicative degli elaboratori elettronici e dell'impiego di strumenti informatici nella pratica quotidiana della professione.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L’insegnamento ha l’obiettivo di fornire allo studente le basi metodologiche necessarie affinché:
- sia in grado di affrontare e comprendere tematiche legate al mondo dell’informatica;
- acquisisca competenze tali da permettere l’apprendimento in autonomia di strumenti informatici non necessariamente di uso comune.

Modalità didattiche

Lezioni frontali ed esercizi in classe.

PROGRAMMA/CONTENUTO

L’insegnamento affronta diversi temi legati alla teoria dell’informazione, con una particolare attenzione agli argomenti che possono essere di particolare interesse o utilità per gli studenti del Corso di Laurea di afferenza.

- Cosa è l’informazione? Come può essere codificata in un calcolatore? Come è possibile che il calcolatore possa far calcoli o “ragionare” in maniera automatica? Introduzione alla codifica di immagini, suono, video.

- Quale linguaggio per interagire con il calcolatore? Linguaggi finalizzati a “elaborare” l’informazione. Linguaggi finalizzati a “presentare” l’informazione in un sito internet (HTML).

- Rappresentazione della conoscenza in un calcolatore. Database e modello relazionale. Linguaggi per descrivere la conoscenza relativa a un dominio applicativo e per progettare un database (diagramma Entità-Relazione).

- La rete e il World Wide Web.

- Il problema dell’analisi dei dati. Linguaggi per l’analisi statistica dei dati attraverso l’uso di un foglio di calcolo (MS Excel).
 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Dispense del corso, disponibili su Aulaweb.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il docente riceve su appuntamento, previo accordo al termine della lezione o via email: antonio.sgorbissa@unige.it

Commissione d'esame

ANTONIO SGORBISSA (Presidente)

GIANNI VIARDO VERCELLI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali ed esercizi in classe.

INIZIO LEZIONI

Martedì 27 settembre.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

FONDAMENTI DI INFORMATICA

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto.

Modalità di accertamento

Domande ed esercizi al calcolatore.