STORIA DEL VICINO ORIENTE ANTICO

STORIA DEL VICINO ORIENTE ANTICO

_
iten
Codice
68961
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
9 cfu al 1° anno di 8459 STORIA (L-42)
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-OR/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (STORIA )
periodo
2° Semestre

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

E’ obiettivo del corso esaminare e fornire strumenti per comprendere le vicende della Mesopotamia, dell'Anatolia e dell'area siro-palestinese nell'antichità, sia per quel che riguarda le vicende storico-politiche dei diversi popoli che abitarono quelle regioni, sia per quel che riguarda il contesto sociale, economico e culturale-religioso di riferimento.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso ha lo scopo di avviare lo studente allo studio delle civiltà del Vicino Oriente Antico acquisendo le conoscenze fondamentali sulla periodizzazione, le lingue, le scritture, la storia politica, l’economia e la società. Il corso si propone anche di introdurre lo studente allo studio della lingua accadica e delle sue fonti.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per gli studenti che utilizzano l’insegnamento per 6 cfu

Introduzione alla Storia del Vicino Oriente Antico

 

Programma per gli studenti che utilizzano l’insegnamento per 9 cfu

Introduzione alla Storia del Vicino Oriente Antico

Introduzione alla lingua accadica

Introduzione alle tipologie testuali in lingua accadica prodotte dalle civiltà vicino orientali.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l’insegnamento per 9 cfu

L. Milano (a cura di), Il Vicino Oriente antico dalle origini ad Alessandro Magno, Milano 2012 (EM Publishers).

Per lo studio della lingua accadica sono consigliati i seguenti volumi:

R. Caplice, Introduction to Akkadian. Fourth edition (Revised reprint of third edition), Roma 2002, (Pontificio Istituto Biblico).

F. D’Agostino, M. S. Cingolo, La lingua di Babilonia, Milano 2016 (Hoepli).

Si consigliano gli studenti di consultarsi col docente prima dell’acquisto del manuale di lingua accadica.

 

Bibliografia per gli studenti non frequentanti che utilizzano l’insegnamento per 9 cfu

Gli studenti non frequentanti sono tenuti a contattare il docente prima dell’esame.

L. Milano (a cura di), Il Vicino Oriente antico dalle origini ad Alessandro Magno, Milano 2012 (EM Publishers).

M. Liverani, Immaginare Babele. Due secoli di studi sulla città orientale antica, Bari 2013 (Laterza); Capitoli III, IV e V.

M. Jursa, I Babilonesi, Bologna 2007 (Il Mulino).

 

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l’insegnamento per 6 cfu

L. Milano (a cura di), Il Vicino Oriente antico dalle origini ad Alessandro Magno, Milano 2012 (EM Publishers).

M. Jursa, I Babilonesi, Bologna 2007 (Il Mulino).

DOCENTI E COMMISSIONI

Maurizio Viano

Ricevimento Studenti: (su appuntamento) giovedì 14-16 (DAFIST, V. Balbi 6 III Piano)

Ricevimento Laureandi: (su appuntamento) giovedì 14-16 (DAFIST, V. Balbi 6 III Piano)

Commissione d'esame

MARIA ELENA BALZA

MARIA FEDERICA PETRACCIA

MAURIZIO VIANO (Presidente)

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

16 Febbraio 2017

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

Nell’esame che si svolgerà in forma orale, l’esaminando/a dovrà dimostrare la propria conoscenza sugli argomenti trattati durante le lezioni e nei testi indicati. Saranno oggetto di valutazione la padronanza della materia, il corretto uso della terminologia e della metodologia storica e la capacità espositiva. L’accertamento delle conoscenze durante il colloquio potrà avvalersi di fonti scritte, mappe e immagini. La conoscenza della lingua accadica e della documentazione testuale dovrà essere dimostrata attraverso lettura, traduzione e contestualizzazione di fonti scritte proposte in sede d’esame.