Come si conclude: il finale dei capolavori della Letteratura Italiana. Un percorso storico-critico attraverso le conclusioni di alcune grandi opere della nostra letteratura, dal Trecento al Novecento, volto a individuare le principali caratteristiche dei maggiori scrittori e del loro mondo culturale (Dante, Petrarca, Boccaccio, Ariosto, Tasso, Manzoni, Verga, Fenoglio). Il corso prevede altresì il ripasso della Storia della letteraratura italiana dalle origini al Novecento.

  • Obiettivi e contenuti
    • OBIETTIVI FORMATIVI
      Il corso mira a far acquisire le seguenti abilità, conoscenze e competenze: conoscere la letteratura italiana nella sua evoluzione con particolare attenzione ai suoi rapporti con la storia e con la cultura nazionale e internazionale; acquisire un metodo di lettura e di interpretazione critico-scientifica dei testi della letteratura italiana, sapendo utilizzare i fondametali strumenti bibliografici e i più comuni supporti on-line; saper riconoscere in modo anche personale il valore di un testo di letteratura italiana nell’ambito della poetica del suo autore e all’interno di un contesto storico, artistico e culturale.
      PROGRAMMA/CONTENUTO

      Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

      Come si conclude: il finale dei capolavori della Letteratura Italiana (il Trecento)
      1. Dante, La Divina Commedia, Paradiso, canto XXXIII
      2. Petrarca, Canzoniere, canzone 366 ("Vergine bella, che, di sol vestita")
      3. Boccaccio, Decameron, novella X, 10 e conclusione dell'autore
      4. Lineamenti essenziali di Storia della letteratura italiana (i maggiori autori, indicati dal docente)

      Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

      Come si conclude: il finale dei capolavori della Letteratura Italiana (il Trecento e il Cinquecento)
      1. Dante, La Divina Commedia, Paradiso, canto XXXIII
      2. Petrarca, Canzoniere, canzone 366 ("Vergine bella, che, di sol vestita")
      3. Boccaccio, Decameron, novella X, 10 e conclusione dell'autore
      4. Ariosto, Orlando furioso, c. XLVI, ottave 101-140
      5. Tasso, La Gerusalemme liberata, c. XX
      6. Lineamenti di Storia della letteratura italiana

      Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 12 cfu

      Come si conclude: il finale dei capolavori della Letteratura Italiana (il Trecento, il Cinquecento, l'Otto-Novecento)
      1. Dante, La Divina Commedia, Paradiso, canto XXXIII
      2. Petrarca, Canzoniere, canzone 366 ("Vergine bella, che, di sol vestita")
      3. Boccaccio, Decameron, novella X, 10 e conclusione dell'autore
      4. Ariosto, Orlando furioso, c. XLVI, ottave 101-140
      5. Tasso, La Gerusalemme liberata, c. XX
      6. Manzoni, I promessi sposi, cap. XXXVIII
      7. Verga, Mastro-don Gesualdo, parte IV, cap. V
      8. Fenoglio, Il partigiano Johnny, cap. 39 (La Fine)
      9. Lineamenti di Storia della letteratura italiana

       

      TESTI/BIBLIOGRAFIA

      Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

      NB. La bibliografia è da considerarsi per i soli brani finali svolti nel programma.
      1. Dante Alighieri, La Divina Commedia: Paradiso, in una recente ediz. (ad es. a c. di Giorgio Inglese, Roma, Carocci, 2016; a c. di S. Bellomo, Torino, Einaudi, 2013) o anche scolastica (ad es. ed. Le Monnier, a cura di U. Bosco e G. Reggio, oppure Ed. Zanichelli, a cura di A.M. Chiavacci Leonardi)
      2. F. Petrarca, Canzoniere, a c. di M. Santagata, Milano, Mondadori, 2005, o ediz. economica annotata (Classici BUR a c. di P. Vecchi Galli, 2012; Einaudi Tascabili a c. di S. Stroppa, 2011; Grandi libri Garzanti, a c. di P. Cudini, 2008)
      3. G. Boccaccio, Decameron, a c. Quondam A., M. Fiorilla, G. Alfano, 2013, BUR Biblioteca Univ. Rizzoli; oppure a c. di V. Branca, Einaudi Tascabili, Torino, 2014 [1992].
      4) Manuale recente di Storia e testi della letteratura italiana, anche ed. per le scuole superiori (ad es. G. Ferroni, Storia della letteratura italiana, I-IV, Milano, Mondadori, 2012; C. Segre e C. Martignoni, Testi nella Storia. La letteratura italiana dalle origini al Novecento, Ed. Scolastiche Bruno Mondadori, Milano, 2006; R. Luperini - C. Cataldi, La scrittura e l'interpretazione, Palermo, Palumbo, 2000 ecc.)

       

      Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

      NB. La bibliografia è da considerarsi per i soli brani finalii svolti nel programma.
      1. Dante Alighieri, La Divina Commedia: Paradiso, in una recente ediz. (ad es. a c. di Giorgio Inglese, Roma, Carocci, 2016; a c. di S. Bellomo, Torino, Einaudi, 2013) o anche scolastica (ad es. ed. Le Monnier, a cura di U. Bosco e G. Reggio, oppure Ed. Zanichelli, a cura di A.M. Chiavacci Leonardi)
      2. F. Petrarca, Canzoniere, a c. di M. Santagata, Milano, Mondadori, 2005, o ediz. economica annotata (Classici BUR a c. di P. Vecchi Galli, 2012; Einaudi Tascabili a c. di S. Stroppa, 2011; Grandi libri Garzanti, a c. di P. Cudini, 2008)
      3. G. Boccaccio, Decameron, a c. di A. Quondam, M. Fiorilla, G. Alfano, 2013, BUR, Milano, 2013; oppure a c. di V. Branca, Einaudi Tascabili, Torino, 2014 [1992].
      4. L. Ariosto, Orlando Furioso, a c. di L. Caretti, Einaudi Tascabili, Torino, 1992 (oppure edizioni a c. di M. Turchi, Grandi libri Garzanti, Milano, 2005; a c. di E. Bigi e C. Zampese, Bur classici, Milano, 2013)
      5. T. Tasso, Gerusalemme liberata, a cura di F. Tomasi, Milano, Rizzoli, 2009 (oppure edizioni a c. di M. Guglielminetti, Milano, Garzanti, 2007; a c. di L. Caretti, Milano, Mondadori, 2006)
      6) Manuale recente di Storia e testi della letteratura italiana, anche ed. per le scuole superiori (ad es. G. Ferroni, Storia della letteratura italiana, I-IV, Milano, Mondadori, 2012; C. Segre e C. Martignoni, Testi nella Storia. La letteratura italiana dalle origini al Novecento, Ed. Scolastiche Bruno Mondadori, Milano, 2006; R. Luperini - C. Cataldi, La scrittura e l'interpretazione, Palermo, Palumbo, 2000 ecc.)

       

      Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 12 cfu

      NB. La bibliografia è da considerarsi per i soli brani finali svolti nel programma.
      1. Dante Alighieri, La Divina Commedia: Paradiso, in una recente ediz. (ad es. a c. di Giorgio Inglese, Roma, Carocci, 2016; a c. di S. Bellomo, Torino, Einaudi, 2013) o anche scolastica (ad es. ed. Le Monnier, a cura di U. Bosco e G. Reggio, oppure Ed. Zanichelli, a cura di A.M. Chiavacci Leonardi)
      2. F. Petrarca, Canzoniere, a c. di M. Santagata, Milano, Mondadori, 2005, o ediz. economica annotata (Classici BUR a c. di P. Vecchi Galli, 2012; Einaudi Tascabili a c. di S. Stroppa, 2011; Grandi libri Garzanti, a c. di P. Cudini, 2008)
      3. G. Boccaccio, Decameron, a c. Quondam A., M. Fiorilla, G. Alfano, 2013, BUR, Milano, 2013; oppure a c. di V. Branca, Einaudi Tascabili, Torino, 2014 [1992].
      4. L. Ariosto, Orlando Furioso, a c. di L. Caretti, Einaudi Tascabili, Torino, 1992 (oppure edizioni a c. M. Turchi, Grandi libri Garzanti, Milano, 2005; a c. di E. Bigi e C. Zampese, Bur classici, Milano, 2013)
      5. T. Tasso, Gerusalemme liberata, a cura di F. Tomasi, Milano, Rizzoli, 2009 (oppure edizioni a c. di M. Guglielminetti, Milano, Garzanti, 2007; a c. di L. Caretti, Milano, Mondadori, 2006)
      6. A. Manzoni, I promessi sposi, a cura di S.S. Nigro - E. Paccagnini, Milano, Mondadori, 2002 (oppure edizione scolastica commentata, o tascabile: cur. F. De Cristofaro, Milano, BUR, 2014; cur. V. Spinazzola, Milano, Grandi libri Garzanti, 2008)
      7. G. Verga, Mastro-don Gesualdo, a c. di G. Mazzacurati, Einaudi tascabili, Torino, 2010
      8. B. Fenoglio, Il partigiano Johnny, Einaudi tascabili, Torino, 2007
      9) Manuale recente di Storia e testi della letteratura italiana, anche ed. per le scuole superiori (ad es. G. Ferroni, Storia della letteratura italiana, I-IV, Milano, Mondadori, 2012; C. Segre e C. Martignoni, Testi nella Storia. La letteratura italiana dalle origini al Novecento, Ed. Scolastiche Bruno Mondadori, Milano, 2006; R. Luperini - C. Cataldi, La scrittura e l'interpretazione, Palermo, Palumbo, 2000 ecc.)

      URL Orario lezioni
      LETTERATURA ITALIANA
      http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari
  • Chi
    • Docenti
    • Quinto Marini
      tel. (+39) 010209 - 51403
      QuintoMarini@unige.it
    • Commissione d’esame
      65179 - LETTERATURA ITALIANA
      Luca Beltrami
      Alberto Beniscelli
      Myriam Chiarla
      Quinto Marini (Presidente)
  • Come
    • MODALITA' DIDATTICHE

      Lezioni frontali, con introduzioni storico-letterarie degli autori e delle loro opere. Centralità del testo letterario, con lettura, parafrasi e analisi sintattica, lessicale e stilistica. Riflessione critica, supportata anche da saggi specifici indicati dal docente. Prova scritta di commento a un testo letterario scelto in un'ampia proposta di testi dal Trecento al Novecento (dopo la correzione, le prove verranno commentate e discusse in aula). Possibilità di un colloquio pre-esame, tra novembre e dicembre, sulla prima parte del ripasso di Letteratura Italiana (dal '200 al '600).

      MODALITA' D'ESAME

      Orale (verifica le competenze di base e la conoscenza specifica del programma, nonché le capacità di esposizione, di analisi critica e di argomentazione organica).

      MODALITA' DI ACCERTAMENTO

      Verifiche in itinere: 1) Elaborato scritto (commento di un testo letterario) volto a verificare capacità espositive e critico-interpretative. Valutato in trentesimi, sarà discusso in aula e considerato nell'esame finale. 2) Colloquio, valutato con un giudizio, sul ripasso della Letteratura dal '200 al '600: permette agli studenti di anticipare parte della preparazione e verificare il metodo di lavoro.
      Esame finale: in forma orale, verifica le competenze di base e la conoscenza specifica del programma svolto, nonché le capacità di analisi critica, di esposizione e di argomentazione organica.

       

  • Dove e quando
    • URL Orario lezioni
      LETTERATURA ITALIANA
      http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari
      INIZIO LEZIONI

      26 settembre 2017

      RICEVIMENTO STUDENTI
      Quinto Marini

      - martedì, ore 16-17 (studio del docente: Via Balbi 2, V piano)

      - giovedì, ore 10-11 (studio del docente: Via Balbi 2, V piano)

      Dal 12 gennaio al 27 febbraio 2018, con la sospensione dell'attività didattica, l'orario di ricevimento sarà: mercoledì ore 11-12, giovedì ore 10-11. Dal  27 febbraio, con la ripresa dell'attività didattica, l'orario di ricevimento sarà: martedì ore 16-17, giovedì ore 10-11.

  • ALTRE INFORMAZIONI
    • Gli studenti che, per validi motivi, non possono frequentare, sono pregati di mettersi in contatto col docente all'inizio del corso. Non è previsto un programma alternativo per i non frequentanti.

  • Contatti