LINGUA SPAGNOLA I (LM)

LINGUA SPAGNOLA I (LM)

_
iten
Codice
55926
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
9 cfu al 1° anno di 9265 LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI (LM-37) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/07
LINGUA
Spagnolo
SEDE
GENOVA (LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI)
periodo
Annuale

PRESENTAZIONE

Il corso di Lingua Spagnola 1 (9CFU) comprende un Lettorato annuale impartito dalla dott.ssa Morena C. Lanieri e un Modulo Teorico impartito al 2º semestre dalla dott.ssa Elena Errico.       

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento ha lo scopo di approfondire gli aspetti teorici e linguistici della lingua spagnola, soffermandosi sul suo sviluppo storico, culturale e sociale. Si propone, inoltre, di sviluppare una competenza linguistica ad un livello avanzato tra il C1 e il C2 del "Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle Lingue". Prevede il supporto di esercitazioni pratiche tenute da collaboratori ed esperti linguistici.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

MODULO TEORICO (dott.ssa E. Errico):

L'obiettivo del corso è fornire strumenti di analisi del discorso politico orale in spagnolo nei media dal punto di vista pragmatico e dell'analisi critica del discorso.

 

LETTORATO (dott.ssa M. C. Lanieri):

Livello C1 avanzato del Quadro Comune di Riferimento Europeo delle Lingue

Modalità didattiche

Lezioni ed esercitazioni.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Modulo teorico:

Il discorso politico orale nei media (interviste, dibattiti televisivi, ecc.) dal punto di vista pragmatico-enunciativo e  dell'analisi critica del discorso. Verranno proposti in classe materiali autentici in spagnolo, dei quali si analizzeranno usi linguistici e il rapporto tra discorso, ideologia e potere che da essi emerge.

 

Lettorato:

Analisi di prodotti culturali (manifestazioni artistiche appartenenti ad ambiti diversi del mondo ispanoparlante) e loro impatto, anche come fenomeno linguistico, sulla società e sul mercato.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Modulo teorico:

Fernández Lagunilla, M. La lengua en la comunicación política, voll. 1 e 2, Madrid: ArcoLibros, 2014.

Fuentes Rodríguez, C. Estrategias arguumentativas y discurso político. Madrid: ArcoLibros, 2016.

Reyes, G. El abecé de la pragmática, Madrid: ArcoLibros, 1995.

van Dijk, T. Discurso y poder. Barcelona: Gedisa, 2009

Ulteriori materiali verranno resi disponibili nel corso dell'anno e pubblicati su Aulaweb 

 

Lettorato

Verrà indicata all’inizio del corso in Aulaweb.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Dal 23 ottobre: il martedì dalle 15 alle 16 nello studio della docente  (V piano edificio di Santa Sabina)

Commissione d'esame

ELENA ERRICO (Presidente)

MORENA LANIERI

MARIA VICTORIA FILIPETTO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni ed esercitazioni.

INIZIO LEZIONI

Modulo teorico: lezioni nel secondo semestre.

Lettorato: lunedì, 15-17, aula L; martedì, 12-14, aula 17 (AdP). Inizio lezioni: 30/10/2017

ESAMI

Modalità d'esame

Una prova orale per il Modulo Teorico e una prova scritta e orale per il Lettorato.

Modalità di accertamento

Modulo teorico:

La prova del modulo teorico consisterà nella discussione orale di un breve elaborato scritto in spagnolo dagli studenti su un aspetto teorico o pratico attinente al programma d'esame. Verrà valutata la padronanza dei contenuti studiati nella bibliografia e la capacità di applicarli sia in termini di riflessione critica, sia nell'analisi di testi o trascrizioni di interazioni comunicative in spagnolo.

 

Lettorato:

L’esame consiste in due parti, una scritta e una orale, così articolate:

1) Prova scritta:

a) produzione di un testo argomentativo: Carta al director de un periódico;

b) breve commento di un brano letterario;

c) esercizi miranti ad accertare l’acquisizione del lessico, di strutture grammaticali, morfosintattiche e semantiche del livello C1 avanzato;

2) Prova orale: conversazione interattiva su temi di attualità esaminati durante l’anno.