LETTERATURA E CULTURA RUSSA II

LETTERATURA E CULTURA RUSSA II

_
iten
Codice
61285
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
9 cfu al 2° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA

9 CFU al 2° anno di 8457 LETTERE (L-10) GENOVA

6 CFU al 2° anno di 8741 TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA (L-12) GENOVA

9 CFU al 1° anno di 9918 LETTERATURE MODERNE E SPETTACOLO (LM-14) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/21
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (LINGUE E CULTURE MODERNE )
periodo
Annuale

PRESENTAZIONE

Il I semestre (di 6 cfu) è destinato agli studenti di TTMI o di Lettere con 6 cfu di Letteratura e cultura russa nel piano di studio. Il I semestre rappresenta anche la prima parte del corso annuale (I-II semestri, di 9 cfu)  per gli studenti di LCM o di Lettere con 9 cfu di Letteratura e cultura russa in programma. Il corso di 9 cfu include anche 18 ore di lezioni nel II semestre.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento offre introduzioni e approfondimenti della letteratura e della cultura russa dalle sue origini medievali fino ad oggi. I corsi di base forniscono un quadro generale della cultura russa nel contesto del suo sviluppo storico, mentre i corsi di approfondimento si indirizzano ad argomenti più specifici: singoli temi e problematiche determinate, periodi, autori, generi.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso fornirà (1) una familiarità con alcuni scrittori significativi dell'Ottocento russo; (2) una conoscenza approfondita di alcune delle loro opere importanti; (3) una conoscenza degli elementi di base dell'analisi del testo letterario; (4) una conoscenza generale dei principali personaggi, fatti culturali e temi del pensiero culturale e sociale nel periodo sotto esame.

Modalità didattiche

in aula con eventuale supporto Aulaweb.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Titolo: “ 'Amore e destino' nell'Ottocento russo"

Il corso propone la lettura e l'analisi di alcune opere dell'Ottocento russo, quando la letteratura russa raggiunse la sua fama internazionale. Seguiremo il filone dell'amore (impossibile, illecito, immaginario, ossessivo, forzato, inesistente) e delle sue fortune – insieme al problema ancora più ampio della realizzazione del sé – nella società dell'epoca. Attraverso i testi di noti scrittori quali Rostopčina, Gan, Turgenev, Leskov, Dostoevskij, Tolstoj e Čechov, indagheremo l'evoluzioni di personaggi e d'intrecci letterari che si battono contro i limiti posti dalla società del tempo: le usanze sociali e matrimoniali, il peso della posizione sociale (ceto, rango, richezza, istruzione), l'importanza del gender.  

TESTI/BIBLIOGRAFIA

I testi necessari per questo corso si trovano, come sara' indicato sul programma piu' dettagliato, su Aulaweb, nelle dispense da fotocopiare (a "NonSoloCopie" a metà via Balbi) o, per i "libri da trovare", in varie biblioteche, librerie e online. In quanto classici, alcuni di questi testi sono spesso disponibili in varie edizioni sia in traduzione che in lingua originale. Siete liberi di scegliere quelle che preferite, anche se la discussione in classe sarà spesso basata sulle edizioni (in italiano) sottoelencate. Ovviamente, gli studenti in grado di leggere i testi in originale sono incoraggiati a farlo, mentre chi riesce a guardare solo alcuni passaggi dei testi in originale e confrontarli con le versioni tradotte avrà in ogni caso una ricaduta positiva per lo studio della lingua. Per quanto riguarda le edizioni dei testi originali, indicazioni precise dei testi affidabili ed elettronici saranno fornite sul programma più dettagliato disponibile all'inizio delle lezioni.

Il programma più dettagliato (con indicazioni per i testi in russo) sarà forniti all'inizio del semestre e su Aulaweb. Per cambiamenti e precisazioni vedi anche il programma aggiornato sempre su Aulaweb.

Rostopčina, "Rango e denaro" (1838)

Gan, "Il giudizio del bel mondo" (1840)

Turgenev, "Primo amore" (1860)

Petrov e Šmelëv, "Il mio amore"

Leskov, "La Lady Macbeth del distretto di Mcensk" (1864)

Dostoevskij, "Il giocatore" (1866)

Dostoevskij, "La mite" (1876) 

Čechov, "Il regno delle donne" (1894)

Čechov, "La fidanzata" (1903)

Al II semestre: Tolstoj, "Anna Karenina" (1877)

PER LA PREPARAZIONE DELL'ESAME potrebbero essere d'aiuto anche i seguenti manuali (facoltativi) sui autori specifici: AA. VV., "Storia della civiltà letteraria russa", v. II (UTET, 1997); Ettore Lo Gatto, "Profilo della letteratura russa dalle origini a Solzenicyn" (Mondadori, 1975); ed altri ancora.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il mio orario di ricevimento aggiornato si trova sulla mia pagina (http://www.lingue.unige.it/?dipendente=c0590); eventuali modifiche saranno indicate sotto la voce "comunicazioni". Sono inoltre disponibile su appuntamento.

Commissione d'esame

LAURA SALMON (Presidente)

SARA DICKINSON (Presidente)

MARIO ALESSANDRO CURLETTO (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

in aula con eventuale supporto Aulaweb.

INIZIO LEZIONI

La settimana del 16 ottobre 2017. Iscrivetevi su Aulaweb per i dettagli.

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto

Modalità di accertamento

La prova d'esame (durata complessiva: 3 ore) consisterà in un questionario con varie domande (incluse alcune a risposte aperte) sui testi in programma. Maggiori dettagli verranno comunicati a lezione e su Aulaweb. La prova finale scritta potrà essere svolta in italiano, in russo, o in inglese a discrezione dello studente, che avrà cura di scegliere la lingua in cui è in grado di esprimersi più compiutamente.

NB: Gli appelli scritti sono CINQUE: due a febbraio, due a giugno/luglio, e SOLO UNO a settembre/ottobre. Fate attenzione a questo calendario e pensate bene alle scadenze per i vostri viaggi, vacanze e borse di studio PRIMA della fine dell'anno.

Gli studenti di 9 cfu avranno la facoltà di sostenere un preappello scritto per i primi 6 cfu del corso a gennaio/febbraio 2018. Inoltre, sarà offerta agli studenti frequentanti l'opportunità di partecipare ad una prova scritta facoltativa a metà del I semestre e anche a diversi progetti nel corso dell'anno (ad es. gite a teatro e/o a mostre russe, partecipazione a colloqui straordinarii con la consegna di un resoconto dell'evento). Lo svolgimento a livello buono di specifici compiti scritti in queste occasioni può influenzare positivamente la valutazione finale e ridurre le dimensioni della prova finale.

La validità del programma di esame è febbraio 2019: gli studenti che non sosterranno l'esame intero (con esito positivo) entro quella data dovranno completare l'esame con il programma del 2018/19.

ALTRE INFORMAZIONI

FREQUENZA: La frequenza regolare del corso è fortemente raccomandata in quanto l'esame si basa sulle discussioni tenute in aula (insieme alla lettura attenta dei testi in programma). Chi non riesce a frequentare regolarmente può avere difficoltà a sostenerlo.

AULAWEB: L'iscrizione al corso su Aulaweb sarà necessario per rimanere aggiornati: riceverete degli avvisi in via automatica e troverete su Aulaweb anche informazioni ed indicazioni importanti relative al corso (inclusi variazioni del programma, dettagli sulle modalità d'esame e sul materiale didattico parte integrante del contenuto del corso).