• Obiettivi e contenuti
    • OBIETTIVI FORMATIVI

      Filologia germanica I frazione A Il corso mira all’acquisizione delle conoscenze di base necessarie per l’analisi comparata dei fenomeni linguistici, storici e storico-culturali connessi al mondo germanico e allo sviluppo di metodologie per un corretto utilizzo delle fonti e delle edizioni. Filologia germanica I frazione B Il corso mira all'acquisizione delle conoscenze di base relative alla filologia e alla storia delle popolazioni germaniche, con particolare attenzione per l'eredità linguistica e culturale del germanesimo in Italia.

      OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

      Il corso I A introduce allo studio della storia, cultura, linguistica e filologia germanica e approfondisce problemi di critica testuale in ambito germanico. Il corso I A è destinato agli studenti di inglese, tedesco o svedese del secondo anno di studio del Corso di Laurea di primo livello in Lingue e culture moderne, curriculum Lingue, letterature e culture moderne.

      Il corso I B introduce allo studio della filologia germanica, con particolare attenzione alla storia dei Germani e all’eredità germanica linguistica e culturale in Italia.Il corso I B è destinato agli studenti di inglese, tedesco o svedese del secondo anno di studio del Corso di Laurea di primo livello in Lingue e culture moderne, curriculum Lingue e culture moderne per l'Impresa e il Turismo.

      PROGRAMMA/CONTENUTO

      Corso I A:

      1) Filologia germanica: significato e metodi; cenni di storia della disciplina
      2) I Germani
      3) L’unità culturale germanica
      4) Linguistica germanica
      5) La critica testuale in ambito germanico

      Corso I B:

      1) Filologia germanica: significato e metodi; cenni di storia della disciplina

      2) I Germani e l’Italia

      3) L’unità culturale germanica

      4) Elementi linguistici germanici in italiano

      5) Nozioni di critica testuale in ambito germanico

      TESTI/BIBLIOGRAFIA

      Corso I A:

      Per la preparazione dell'esame sono indispensabili i "Materiali inerenti al Corso I A dell'a.a. 2017-2018" a cura di C. Benati (disponibili on-line sulla piattaforma aulaweb), il materiale distribuito durante le lezioni e i seguenti testi:
      - S. Leonardi - E. Morlicchio: La filologia germanica e le lingue moderne, Bologna, Il Molino, 2009;
      - TH. Bein: Introduzione alla critica dei testi tedeschi medievali, Edizioni ETS, Pisa 1999 (in alternativa: dispensa "Critica testuale" disponibile su aulaweb);
      - M.G. Saibene - M. Buzzoni: Manuale di linguistica germanica, Cisalpino, Milano, 2006, pp. 75-80; pp. 269-307; pp. 331-344; pp. 367-390;
      - J. Dubois e altri: Dizionario di linguistica, Zanichelli, Bologna, ult. ed. (solo le voci indicate nell'elenco distribuito a lezione che è consultabile anche su aulaweb).

      Corso I B:

      Per la preparazione dell'esame sono indispensabili i "Materiali inerenti al Corso I B dell'a.a. 2017-2018" a cura di C. Benati (disponibili on-line sulla piattaforma aula web), il materiale distribuito durante le lezioni e i seguenti testi:
      - S. Leonardi - E. Morlicchio: La filologia germanica e le lingue moderne, Bologna, Il Molino, 2009;
      - TH. Bein: Introduzione alla critica dei testi tedeschi medievali, Edizioni ETS, Pisa 1999 (in alternativa: dispensa "Critica testuale" disponibile su aula web);
      - C. Benati: Laurin e Walberan. Introduzione, traduzione dall'altotedesco medio e commento, Edizioni ETS, Pisa 2007.

      URL Orario lezioni
      FILOLOGIA GERMANICA I
      mercoledì 16-17 aula C; venerdì 13-15 aula 17
      URL Orario lezioni
      FILOLOGIA GERMANICA I
      lunedì 9-11 aula IV; mercoledì 17-18 aula B
  • Chi
    • Docenti
    • Chiara Benati
      tel. (+39) 010 209 - 51328
      chibena@tin.it
    • Commissione d’esame
      72735 - FILOLOGIA GERMANICA I - Fraz. A
      Chiara Benati (Presidente)
      Davide Agostino Finco
      Claudia Theresia Handl (Presidente)
      Paolo Marelli
      72735 - FILOLOGIA GERMANICA I - Fraz. B
      Chiara Benati (Presidente)
      Davide Agostino Finco
      Claudia Theresia Handl (Presidente)
      Paolo Marelli
  • Come
    • MODALITA' DIDATTICHE

      Lezioni frontali con il supporto della piattaforma Aulaweb.

      MODALITA' D'ESAME
      MODALITA' DI ACCERTAMENTO

      Corso I A
      L'esame consisterà in una verifica orale sui contenuti del corso, sulla base di quesiti formulati dai membri della Commissione. Al candidato verrà posta almeno una domanda per ognuno degli ambiti trattati, con particolare attenzione all’evoluzione linguistica in area germanica (fonetica, morfologia, sintassi e lessico delle lingue germaniche in chiave diacronica). Nella valutazione dell'esame si terra conto, oltre che della conoscenza del programma da svolgere (argomenti trattati a lezione, approfondimenti sulla base della bibliografia indicata e dei materiali messi a disposizione sulla piattaforma aulaweb), anche della capacità espositiva e dell'accuratezza nell’uso del linguaggio specifico della disciplina.
      Corso I B
      L'esame consisterà in una verifica orale sui contenuti del corso, sulla base di quesiti formulati dai membri della Commissione. Al candidato verrà posta almeno una domanda per ognuno degli ambiti trattati, con particolare attenzione all’evoluzione storico-culturale in area germanica. Nella valutazione dell'esame si terra conto, oltre che della conoscenza del programma da svolgere (argomenti trattati a lezione e approfondimenti sulla base della bibliografia indicata e dei materiali messi a disposizione sulla piattaforma aulaweb), anche della capacità espositiva e dell'accuratezza nell’uso del linguaggio specifico della disciplina.

  • Dove e quando
  • ALTRE INFORMAZIONI
    • Valutazione in trentesimi

      Validità del programma d'esame: fino alla sessione estiva 2020

  • Contatti