MECCANICA DELLE ROCCE

iten
Codice
84539
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
5 cfu al 1° anno di 9263 INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE (LM-23) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ICAR/07
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Meccanica delle terre e delle rocce - Modulo dell’insegnamento Meccanica dei terreni e Fondazioni speciali

Docente: Riccardo Berardi

Codice corso: 84539

Settore scientifico disciplinare:I CAR/07 Geotecnica

Crediti: 5

Corso di Laurea: CLM in Ingegneria Civile e Ambientale – 1° anno /I semestre

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il modulo di Meccanica delle terre e delle rocce è finalizzato a fornire allo studente le conoscenze della meccanica delle terre e delle rocce non trattate nei moduli precedenti. Si analizzano alcuni consolidati modelli di comportamento delle terre, al fine di prevedere la risposta di opere geotecniche in generiche condizioni di sollecitazione. Sono inoltre introdotti e trattati gli aspetti di base della meccanica delle rocce e degli ammassi rocciosi.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso è finalizzato a fornire allo studente le conoscenze della meccanica delle terre e delle rocce non trattate nei moduli precedenti. Si analizzeranno i più consolidati ed utilizzati modelli di comportamento delle terre, al fine di prevedere la risposta di opere geotecniche in generiche condizioni di sollecitazione. Saranno inoltre introdotti e trattati gli aspetti di base della meccanica delle rocce e degli ammassi rocciosi. 

Capacità operative

L'insieme delle conoscenze fornite, integrate con quelle precedentemente acquisite e con quelle più specifiche fornite nei moduli successivi, potranno consentire all'allievo capacità di analisi per I'impostazione e l'interpretazione di problemi geotecnici e geomeccanici, anche di notevole complessità

MODALITA' DIDATTICHE

Il corso è articolato in lezioni, esercitazioni ed trattazione di casi studio

PROGRAMMA/CONTENUTO

Meccanica delle Terre: Richiami sulle caratteristiche e sul comportamento dei terreni.- Approfondimenti sul comportamento meccanico: elasticità e plasticità in meccanica delle terre. Modelli elastici non lineari; deformabilità alle piccole deformazioni. Teoria dello Stato Critico. Dilatanza. Cenni di dinamica dei terreni. Applicazioni ingegneristiche (fondazioni superficiali e profonde).

Meccanica delle rocce: caratteristiche della matrice lapidea e degli ammassi rocciosi. Parametri geometrici e morfologici. Deformabilità e resistenza della matrice lapidea. Prove di laboratorio. Criteri di rottura. - Sistemi di classificazione degli ammassi rocciosi. Classificazioni RMR, Q; GSI -. Modellazione del comportamento degli ammassi rocciosi: sforzi naturali ed indotti; deformabilità e resistenza. Cenni alle applicazioni ingegneristiche. 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Meccanica delle terre:

Dispense del Corso

R. Berardi (2017), Fondamenti di Geotecnica, 3a Ed. Città Studi, De Agostini Scuola (www.cittastudi.it).

J. Atkinson (1997), Geotecnica -Meccanica delle terre e fondazioni , Mc Graw Hill .

Meccanica delle Rocce

Dispense del Corso

M. Barla (2010) Elementi di Meccanica e Ingegneria delle Rocce, Celid Ed., Torino

J.A. Hudson and J.P. Harrison (1997), Engineering Rock Mechanics, Pergamon .

Risorse in rete

Dispense su AulaWeb

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento contattando il docente: 010 3532506 riccardo.berardi@unige.it

Commissione d'esame

RICCARDO BERARDI (Presidente)

ROSSELLA BOVOLENTA (Presidente)

LUDOVICA CAMBIAGGI

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Il corso è articolato in lezioni, esercitazioni ed trattazione di casi studio

INIZIO LEZIONI

19 Settembre 2016

Orari delle lezioni

MECCANICA DELLE ROCCE

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Prova Orale; Esercitazione scritta

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

La verifica di accertamento, volta ad accertare la conoscenza degli argomenti affrontati e i collegamenti con le pratiche applicazioni, avviene mediante una prova orale che verte sugli argomenti della meccanica delle terre (non linearità, stato critico, dilatanza, scelta dei parametri meccanici per la progettazione di opere/interventi geotecnici, ecc.. ) e mediante una esercitazione scritta che riguarda la caratterizzazione meccanica di un ammasso roccioso, partendo dai risultati di prove di laboratorio su matrice lapidea e da osservazioni sperimentali su ammasso (prove in sito, rilievo geomeccanico, ecc..) Agli studenti, divisi in gruppi di massimo 4 unità,sono forniti dati, da elaborare, di una reale campagna di indagine (differenti  tra gruppo e gruppo). E' richiesta una relazione tecnica che porti alla caratterizzazione meccanica sia della matrice lapidea, sia dell'ammasso roccioso, utilizzando, in quest'ultimo caso, i più consolidati sistemi di classificazione degli ammassi rocciosi .

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
15/01/2018 09:00 GENOVA Orale AULA A12
22/01/2018 09:00 GENOVA Orale AULA A12
31/01/2018 09:00 GENOVA Orale AULA A12
15/02/2018 16:30 GENOVA Orale AULA A12
27/03/2018 14:15 GENOVA Orale
13/04/2018 14:15 GENOVA Compitino
04/06/2018 10:00 GENOVA Orale
15/06/2018 10:00 GENOVA Orale
26/06/2018 10:00 GENOVA Orale
16/07/2018 10:00 GENOVA Orale
13/09/2018 11:00 GENOVA Orale
24/09/2018 10:00 GENOVA Orale
14/01/2019 15:00 GENOVA Orale
28/01/2019 15:00 GENOVA Orale
11/02/2019 15:00 GENOVA Orale
11/02/2019 15:00 GENOVA Orale
25/02/2019 15:00 GENOVA Orale
25/02/2019 15:00 GENOVA Orale