APP MULTIMEDIALI E INTERNET DEL FUTURO

APP MULTIMEDIALI E INTERNET DEL FUTURO

_
iten
Codice
84490
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
6 cfu al 3° anno di 9273 INGEGNERIA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DELL'INFORMAZIONE (L-8) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-INF/03
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DELL'INFORMAZIONE)
periodo
2° Semestre

PRESENTAZIONE

Le lezioni sono finalizzate a fornire elementi di base per la progettazione e lo sviluppo di applicazioni multimediali per il futuro di Internet.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso avrà l'obiettivo di far acquisire esperienza mediante la realizzazione di alcuni componenti di un sistema multimediale con particolare riferimento a quelli per reti mobili quali i moderni smartphone o quelli relativi alla così detta "Internet of Things": le cosiddette Apps. Le problematiche affrontate riguarderanno la rappresentazione, l'elaborazione e il recupero di dati multimediali tra i quali suoni, musica, grafica, immagini e video ma altresì informazione di localizzazione o proveniente da sensori quali l'accelerometro, la bussola ecc. al fine di realizzare le moderne Apps. Allo stesso tempo, verrano presentate le principali caratteristiche architetturali delle moderne reti di telecomunicazioni nella loro evoluzione verso l'Internet del futuro: integrazione tra rete fissa e mobile, separazione tra il trasporto dei dati e il controllo e gestione della rete, virtualizzazione delle funzioni di rete, flessibilità, programmabilità, efficienza energetica.

Modalità didattiche

Lezioni frontali e esercitazioni in aula.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Fondamenti di reti di telefonia mobile, gli elementi di elaborazione dei segnali e dei dati su piattaforma mobile, sistema operativo Android, l'architettura hardware di un dispositivo mobile, l'ambiente di sviluppo Android Studio.
Progettazione e sviluppo di moduli software Android per l'elaborazione del segnale e la trasmissione tra i dispositivi Android.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

  • A.B. Carlson, P.B. Crilly and J.C. Rutlege,  “Communication Systems”, 4th ed., McGraw-Hill, 2002
  • A. V. Oppenheim, R. W. Schafer, “Elaborazione Numerica dei Segnali”, Franco Angeli
  • J. Kurose, K. Ross, “Computer Networking: A Top-Down Approach”, 6/E, Addison-Wesley
  • S. Tarkoma, M. Siekkinen, E. Lagerspetz, Y. Xiao, "Smartphone Energy Consumption, Modeling and Optimization", Cambridge University Press, 2014
  • http://developer.android.com/index.htm
  • http://www.sprik.it/guida/Android4_2.pdf
  • Materiale addizionale eventualmente distribuito dai docenti.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: By appointment. Please contact the Teacher by email (igor_dot_bisio_at_unige_dot_it) or by phone +39-010-3532803.

Commissione d'esame

IGOR BISIO (Presidente)

RAFFAELE BOLLA (Presidente)

FABIO LAVAGETTO

FRANCO DAVOLI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali e esercitazioni in aula.

INIZIO LEZIONI

Vedi calendario ufficiale del secondo semestre pubblicato sul sito web della Scuola Politecnica dell'Università degli Studi di Genova.

ESAMI

Modalità d'esame

Presentazione Orale di un progetto realizzato dallo studente e relativa dimostrazione tecnica.

Modalità di accertamento

Superamento dell'esame.