FISICA GENERALE (CDL)

FISICA GENERALE (CDL)

_
iten
Codice
56987
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
12 cfu al 1° anno di 8721 INGEGNERIA NAUTICA (L-9) LA SPEZIA

12 CFU al 1° anno di 8784 INGEGNERIA MECCANICA (L-9) LA SPEZIA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
FIS/01
LINGUA
Italiano
SEDE
LA SPEZIA (INGEGNERIA NAUTICA )
periodo
Annuale
propedeuticita

PRESENTAZIONE

Il corso di Fisica Generale presenterà le leggi fondamentali della meccanica e dell’elettromagnetismo nel vuoto. Si inizierà col modello di punto materiale introducendo le grandezze cinematiche necessarie fino a giungere alla descrizione dei sistemi di punti e al corpo rigido. Per l'elettromagnetismo si partirà dall'elettrostatica, verranno trattate la corrente elettrica e la magnetostatica fino a giungere all'induzione elettromagnetica. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso ha lo scopo di fornire i concetti e le leggi fondamentali della meccanica. Particolare importanza viene attribuita alla comprensione dell'utilità e delle limitazioni connesse all'uso di schematizzazioni e modelli.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Far acquisire agli studenti la capacità di utilizzare correttamente il linguaggio e possibilmente il formalismo scientifico.

Far acquisire la capacità di riconoscere l’applicabilità di schematizzazioni e modelli  in situazioni concrete.

Far acquisire la capacità di impostare e risolvere  esercizi e problemi nell’ambito dei contenuti proposti e di valutarne criticamente i risultati.

 

Modalità didattiche

Gli argomenti vengono presentati ed esemplificati attraverso lezioni frontali e vengono ulteriormente chiariti attraverso discussione di quesiti, esercizi e problemi nel corso di  esercitazioni.

Alle lezioni vengono dedicate circa 90 ore, alle esercitazioni circa 30 ore.

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Meccanica del punto materiale: Cinematica. Leggi di Newton. Lavoro. Energia meccanica, Quantità di moto.  Momento della quantità di moto. Leggi di conservazione.
Meccanica dei sistemi di punti: Centro di massa.  Quantità di moto e sua conservazione.  Momento della quantità di moto e sua conservazione. Corpo rigido: rotazione intorno a un asse fisso, lavoro ed energia cinetica, momento d’inerzia. Moti di puro rotolamento.
Elettrostatica e correnti:  Campo elettrico nel vuoto.  Legge di Gauss. Potenziale. Condensatori. Energia elettrostatica. Corrente elettrica. Legge di Ohm. Legge di Joule. Circuiti elettrici. Circuiti RC.
Magnetostatica e induzione elettromagnetica: Campo magnetico nel vuoto. Forza su cariche in moto. Legge di Ampère. Legge di Faraday. Autoinduzione. Energia magnetica. Circuiti RL e LC.

Cenni alle oscillazioni.

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

I testi di consultazione consigliati sono:

- C. Mencuccini,V. Silvestrini, Fisica (Meccanica e Termodinamica)-

Casa Editrice Ambrosiana, Milano

- R. Mazzoldi, M.Nigro, C. Voci, Elementi di Fisica-Elettromagnetismo,

Casa Editrice EdiSES

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Al termine delle lezioni o su appuntamento mandando la richesta all'indirizzo e-mail. "bracco@fisica.unige.it"

Commissione d'esame

GIANRICO LAMURA (Presidente)

GIANANGELO BRACCO (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Gli argomenti vengono presentati ed esemplificati attraverso lezioni frontali e vengono ulteriormente chiariti attraverso discussione di quesiti, esercizi e problemi nel corso di  esercitazioni.

Alle lezioni vengono dedicate circa 90 ore, alle esercitazioni circa 30 ore.

 

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame consiste in una prova scritta e in una prova orale

Modalità di accertamento

L’esame consiste in una prova scritta su argomenti di meccanica ed elettromagnetismo e in una prova orale su tutti gli argomenti tratti a lezione.

Gli studenti che superano positivamente la prova scritta sono ammessi alla prova orale.