FONDAMENTI DI CALCOLO NUMERICO

FONDAMENTI DI CALCOLO NUMERICO

_
iten
Codice
66454
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
8 cfu al 2° anno di 8760 MATEMATICA (L-35) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MAT/08
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (MATEMATICA )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Le lezioni si tengono in lingua italiana.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso vuole offrire le nozioni matematiche e metodologiche che stanno alla base delle tecniche del calcolo scientifico. Parte integrante del corso sono da considerarsi le esercitazioni di laboratorio dove lo studente sperimenta e verifica la teoria fatta a lezione.

Modalità didattiche

Tradizionale: Il corso vale 8 CFU

PROGRAMMA/CONTENUTO

Teoria degli errori. Soluzione di sistemi lineari: condizionamento, metodo di Gauss con strategia del pivoting, fattorizzazioni di matrici: LU e Cholesky e applicazioni. Autovalori di matrici: metodo delle potenze e sue varianti, trasformazioni per similitudine e trasformazioni di Householder: fattorizzazione QR, riduzione a forma di Hessenberg o tridiagonale, cenni sul metodo QR. Approssimazione di funzioni: minimi quadrati discreti: risoluzione tramite le equazioni normali. Decomposizione ai valori singolari e applicazioni al problema dei minimi quadrati discreti. Soluzione numerica di equazioni differenziali mediante metodi a un passo e multistep.

Laboratorio: vengono proposti 5 fogli di esercizi su argomenti affrontati dal docente a lezione da svolgere a gruppi di studenti in aula computer con l'ausilio del software Matlab.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Dispense del docente

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: su appuntamento via email

Ricevimento: Su appuntamento, mandando una mail a fassino at dima.unige.it

Commissione d'esame

MICHELE PIANA (Presidente)

CLAUDIA FASSINO (Presidente)

PAOLA BRIANZI

LEZIONI

Modalità didattiche

Tradizionale: Il corso vale 8 CFU

INIZIO LEZIONI

In accordo con il calendario accademico approvato dal Consiglio di Corsi di Studi.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

FONDAMENTI DI CALCOLO NUMERICO

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

Laboratorio: La prova di valutazione consiste nella discussione degli elaborati di due fogli di esercizi consegnati durante il corso, uno estratto a caso in precedenza e uno scelto dall'esercitatore al momento della prova; la prova esige la presenza di tutti i componenti del gruppo; La prova dovrà essere svolta improrogabilmente prima della data d’esame scelta e comunque entro la sessione d’esami invernale. La valutazione individuale, se positiva, sarà: S (18-21/30esimi) D (22-24) B (25-27) O (28-30) O+ (30L) Esame orale: non sono previsti compitini

ALTRE INFORMAZIONI

Prerequisiti: Nozioni di Analisi (funzioni, derivate e cenni sulle eq. differenziali) e di A;gebra Lineare (matrici, vettori, sistemi lineari).

Modalità di frequenza: Consigliata. Laboratorio: e' richiesta la frequenza ad almeno l’80% delle esercitazioni (a meno di documentazione di impossibilità a frequentare)

Modalità di iscrizione agli esami: Tramite e-mail al Docente