MALATTIE APPARATO LOCOMOTORE

MALATTIE APPARATO LOCOMOTORE

_
iten
Codice
67374
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
3 cfu al 6° anno di 8745 MEDICINA E CHIRURGIA (LM-41) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/33
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (MEDICINA E CHIRURGIA )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Insegnamento delle principali patologie chirurgiche di competenza ortopedica.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

La finalità dell’insegnamento prevede che lo Studente 

- sappia diagnosticare e conoscere come trattare chirurgicamente le patologie di competenza ortopedica  di più frequente riscontro

- sappia identificare e risolvere i problemi del paziente relazionandosi con lui e con la sua famiglia 

- sappia interagire e collaborare con i  colleghi e gli altri professionisti

Tali finalità saranno verificate per ogni Studente in sede d’esame.

Modalità didattiche

- Lezioni frontali per un totale di 24 ore di attività formativa orientata all’acquisizione di conoscenze sugli argomenti soprariportati

PROGRAMMA/CONTENUTO

Gli argomenti previsti verteranno su

  • Politrauma
  • Fratture e lussazioni
  • Immobilizzazione delle lesioni
  • Traumatologia dello Sport

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Su richiesta dello Studente

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

BIANCA PANE (Presidente)

DOMENICO PALOMBO (Presidente)

LUIGI MOLFETTA (Presidente)

MICHELE MINUTO (Presidente)

LUCA ROCCATAGLIATA (Presidente)

GIANMARIO SAMBUCETI (Presidente)

EMANUELA VARALDO (Presidente)

GIOVANNI SALVATORE GIUSEPPE SPINELLA (Presidente)

FRANCESCA SANGUINETI (Presidente)

CARLO MARTINOLI (Presidente)

MARCO FRASCIO (Presidente)

FRANCO DE CIAN (Presidente)

GIACOMO DAGNINO (Presidente)

RENZO GIACINTO CORVO' (Presidente)

MARCO CASACCIA (Presidente)

LORENZO DERCHI (Presidente)

LAMBERTO FELLI (Presidente)

ROSARIO FORNARO (Presidente)

MATTEO FORMICA (Presidente)

RICCARDO FERRACINI (Presidente)

SERGIO BERTOGLIO (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

- Lezioni frontali per un totale di 24 ore di attività formativa orientata all’acquisizione di conoscenze sugli argomenti soprariportati

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

La verifica  dell’apprendimento  consisterà nell’ accertamento del raggiungimento da parte dello Studente degli  obbiettivi  formativi  prefissati :

- sappia diagnosticare e conoscere come trattare chirurgicamente le patologie di competenza ortopedica  di più frequente riscontro

-  saper identificare e risolvere i problemi del paziente relazionandosi con lui e con la sua famiglia 

- saper interagire e collaborare con i  colleghi e gli altri professionisti