POLITICA ECONOMICA SANITARIA

POLITICA ECONOMICA SANITARIA

_
iten
Codice
60069
ANNO ACCADEMICO
2017/2018
CFU
9 cfu al 3° anno di 8699 ECONOMIA E COMMERCIO (L-33) GENOVA

6 CFU al ° anno di 8698 ECONOMIA DELLE AZIENDE MARITTIME, LOGISTICA E TRASP. (L-18) GENOVA

6 CFU al 2° anno di 8711 SERVIZIO SOCIALE E POLITICHE SOCIALI (LM-87) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SECS-P/02
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (ECONOMIA E COMMERCIO)
periodo
2° Semestre
propedeuticita

PRESENTAZIONE

Le scelte in campo sanitario sono oggi dempre più difficili. il progresso della ricerca in campo medico è in grado di aumentare la sopravvivenza e la qualità della vita, ma al tempo stesso aumentano disugualianze e iniquità. si richiedono scelte sempre più difficili su quali siano le priorità da soddisfare e su come sia possibile contemperare l'interesse individuale con quello collettivo.sanitari.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso ha lo scopo di fornire la capacità di utilizzare modelli e strumenti propri dell’analisi economica (asimmetrie informative, fallimenti del mercato, politiche regolatorie, valutazioni di impatto) per valutare efficienza, equità, performance dei diversi livelli di governo (nazionali, regionali, aziendali) nel principali sistemi sanitari con particolare riferimento alle attuali sfide: innovazione tecnologia accelerata, invecchiamento e nuovi bisogni, sostenibilità finanziaria.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

  • Conoscenza e comprensione.   Gli studenti devono essere in grado di comprendere e saper descrivere i sistemi sociosanitari a livello macro e microeconomico
  • Capacità di applicare conoscenza e comprensione.   Gli studenti devono essere in grado di applicare le conoscenze acquisite per:
    • sapere leggere e commentare documenti, studi e dati prodotti dai principali organismi istituzionali nazionali e internazionali.
    • saper interpretare i risultati di semplici valutazioni economiche.
  • Autonomia di giudizio Gli studenti devono
    • saper utilizzare sia sul piano concettuale sia su quello operativo le conoscenze acquisite con autonoma capacità di valutazione con riferimento a casi applicati.
    • saper scegliere le fonti informative affidabili per ottenere dati per valutare specifici contesti.
  • Abilità comunicative Gli studenti devono acquisire il linguaggio tecnico tipico della economia sanitaria per comunicare in modo chiaro e senza ambiguità con interlocutori specialisti (manager, accademici, esperti).

Modalità didattiche

Richiesta frequenza attiva; Lezioni frontali, analisi di casi, lavori di gruppo; esercitazioni in aula informatica

PROGRAMMA/CONTENUTO

  1. Metodi per l’analisi economica dei sistemi sanitari
  2. Condizioni socioeconomiche e salute, deprivazione
  3. Efficienza allocativa, Analisi costi benefici, Health Technology Assessment
  4. Efficienza produttiva, Analisi dei costi di produzione. Percorsi di cura.
  5. Scelte individuali e scelte collettive (domanda vs bisogno; finanziamento pubblico vs produzione pubblica)
  6. Riparto e costi standard. Il monitoraggio dei Livelli Essenziali di assistenza
  7. Modelli parametrici e non parametrici per la valutazione dell’efficienza produttiva in sanità
  8. Metodologie per la valutazione economica in sanità

TESTI/BIBLIOGRAFIA

per studenti frequentanti materiale distribuito a lezione, appunti.

per studenti non frequentanti tenersi aggiornati tramite aulaweb; lezioni on line; materiale integrativo scaricabile da aulaweb fornito dalla docente

 
 
 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Martedì ore 12,30 durante il periodo di lezioni. Per gli altri periodi, chiedere appuntamento con mail testi@economia.unige.it

Commissione d'esame

ANGELA TESTI (Presidente)

SERENA SCOTTO

PAOLO LANDA

LEZIONI

Modalità didattiche

Richiesta frequenza attiva; Lezioni frontali, analisi di casi, lavori di gruppo; esercitazioni in aula informatica

INIZIO LEZIONI

II semestre

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

POLITICA ECONOMICA SANITARIA

ESAMI

Modalità d'esame

Esame scritto (domande aperte). Per i frequentanti sono previste applicazioni di semplici software di valutazione in aula informatica e la presentazione di lavori di ricerca in gruppo.

ALTRE INFORMAZIONI

Il corso è di 9 CFU, ma una parte del corso può essere inserito in piano di studi come attività a scelta per 6 CFU.