• Obiettivi e contenuti
    • OBIETTIVI FORMATIVI
      Gli aspetti sperimentali riguardano le tecniche di misura fluidodinamiche e le tecniche di acquisizione e trattamento numerico dei segnali. Un'ampia parte del Corso è dedicata allo studio e all'uso di strumentazione e tecniche di misura di caratteristiche avanzate per la sperimentazione fluidodinamica delle macchine, ma ormai di impiego comune nei laboratori industriali (LDV, PIV, CTA).
      PROGRAMMA/CONTENUTO

      Definizione catena di misura e relativi componenti. Introduzione alle caratteristiche fondamentali di trasduttori, filtri, amplificatori e condizionatori di segnale. Campionatori A/D. Teorema di Nyquist. Risposta in frequenza e taratura dinamica della catena. 

      Trattamento statistico dei dati. Errore statistico legato al numero di campioni ed alla dispersione. Media rms e momenti statistici di ordine superiore. Funzione di densità di probabilità. 

      Introduzione al principio di funzionamento di differenti tipo di sonde e loro applicazioni. 

      Sonde pneumatiche (1,3 e 5 fori): prese di pressione statica, curva caratteristica trasduttore di pressione e calibrazione direzionale delle sonde;

      Sonde di pressione ad elevata risposta in frequenza (FRAPP):  risposta in frequenza taratura dinamica;

      Anemometria a filo caldo (HWA): legge di King e di Jorgensen. 

      Laser Doppler Velocimeter (LDV): introduzione all'effetto Doppler. Particelle traccianti. 

      Particle Image Velocimetry (PIV): cross correlazione e rapporto di magnificazione.

       

      Trattamento dei dati mediante tecniche avanzate: media in fase, trasformata di Fourier, cross-correlazione ed autocorrelazione. Applicazione e sviluppo codici in ambiente Matlab per elaborazione di dati

      TESTI/BIBLIOGRAFIA

      VKI lecture series, Measurement Thecniques in Fluid Dynamics

  • Chi
    • Docenti
    • Daniele Simoni
      tel. (+39) 010 33 52459
      Daniele.Simoni@unige.it
    • Davide Lengani
      davide.lengani@edu.unige.it
    • Commissione d’esame
      60122 - MODULO DI TECNICHE NUMERICHE PER LE MACCHINE E I SISTEMI ENERGETICI
      60459 - MODULO DI TECNICHE SPERIMENTALI PER LE MACCHINE E I SISTEMI ENERGETICI
      Andrea Cattanei
      Carlo Cravero (Presidente)
      Davide Lengani (Presidente)
      Francesca Satta
      Daniele Simoni (Presidente)
  • Come
    • MODALITA' D'ESAME

      Orale. Data da concordarsi con i docenti

      MODALITA' DI ACCERTAMENTO

      Discussione di almeno due argomenti trattati a lezione. Esposizione di esercitazione su analisi trattamento dati sperimentali mediante matlab

  • Dove e quando
    • RICEVIMENTO STUDENTI
      Daniele Simoni

      Ricevimento su appuntamento da concordarsi

      Appelli
      Data Ora Tipo Luogo Note
      15 febbraio 2018 10:00 Esame su appuntamento Genova Prova orale su appuntamento da concordare con il Prof. Daniele Simoni <daniele.simoni@unige.it>
      13 settembre 2018 10:00 Esame su appuntamento Genova Prova orale su appuntamento da concordare con il Prof. Daniele Simoni <daniele.simoni@unige.it>
  • Contatti