Prosecuzione naturale della triennale in Lettere, il corso offre un profilo culturale spendibile nell’insegnamento e in una varietà di attività professionali, frutto dell’interazione fra discipline linguistiche, storiche, storico-artistiche, dello spettacolo, così come dell’antichistica. A seconda del curriculum prescelto, Letterature moderne o Spettacolo, forte d’una solida competenza nell'italianistica, lo studente può orientarsi verso le performing arts, la medievistica o la comparatistica.
Laboratori di teatro e musica, con partecipazione a percorsi di prove dal vivo; convegni, conferenze, seminari; tirocini e stage professionalizzanti presso biblioteche, teatri, fondazioni e istituzioni culturali.
Docente nella scuola secondaria, funzionario presso biblioteche e archivi, consulente e collaboratore di case editrici e organi di stampa, collaboratore presso teatri e istituzioni musicali, autore di testi, ricercatore universitario.