Laurea magistrale interdisciplinare fra i settori della chimica, della fisica e dell’ingegneria pertinenti allo studio e all’uso dei materiali che, oltre ad approfondire le conoscenza di Fisica e Chimica, studia polimeri, leghe, ceramici e nuovi materiali cercando di correlarne le proprietà macroscopiche con quelle microscopiche. Con la Tesi sperimentale si studiano/progettano materiali con specifiche prestazioni. È presente un percorso internazionale Serpchem.
Visite in aziende, ad es. Ferrania Solis che produce pannelli solari, visite a Sincrotrone, accesso a strumentazione per ricerca, Tesi di laurea magistrale.
Il laureato opera in contesti qualificati di controllo produzione e di R&S in azienda, quali ad es. controllo qualità e/o miglioramento delle proprietà in vista di specifiche applicazioni. Può avviarsi alla ricerca scientifica facendo il dottorato.