SPAGNOLO.LINGUAGGI SETTORIALI

iten
Codice
65247
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
6 cfu al 3° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/07
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (LINGUE E CULTURE MODERNE )
periodo
2° Semestre

PRESENTAZIONE

Spagnolo. Linguaggi settoriali. (6 CFU) Insegnamento impartito nel II semestre

UNA PARTE SU PIATTAFORMA, UNA PARTE IN AULA.

Rivolto a studenti del III anno di Lingue e culture moderne, curriculum per impresa e turismo.

 

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento, erogato interamente online, porta a una competenza sintattica, lessicale e comunicativa del registro professionale ed è ambientato, in concreto, nel settore dell’economia marittima.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Acquisire competenze comunicative di comprensione e espressione scritta in spagnolo nell'ambito dell'economia marittima e del turismo.

MODALITA' DIDATTICHE

10 incontri in aula e lavoro su piattaforma.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso prevede 10 incontri in aula e formazione autonoma da parte degli studenti attraverso una piattaforma a distanza. Durante gli incontri in aula verranno impartite nozioni teoriche sui linguaggi settoriali e indicazioni sul lavoro di apprendimento autonomo. 

La parte a distanza del corso ("Lo spagnolo dell'economia marittima"), è suddivisa in cinque moduli che corrispondono a cinque blocchi tematici:

1. I porti

2. I trasporti e le merci

3. Le crociere

4. Cercare lavoro

5. Il lavoro in un'impresa marittima

Ognuno dei cinque moduli è suddiviso, a sua volta, in varie unità che comprendono diverse attività e esercizi che gli studenti dovranno svolgere in modo graduale. Attraverso il persocorso graduale e ordinato per sezioni, "si navigherà" attraverso diversi ambiti: dai porti, passando per il deposito e il trasporto delle merci, fino alle coperte e le cabine delle navi da crociera. Verrà simulato inoltre l'ambiente di un ufficio, lavorando in spagnolo, una delle lingue del mondo più usate negli scambi commerciali. Il tutto, senza dimenticare gli aspetti grammaticali, lessicali e pragmatici della lingua. Alla fine di ogni unità è previsto un test di autovalutazione che permette di comprobare ciò che si è appreso. 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

La bibliografia del corso sarà comunicata nell'area di aulaweb dedicata al corso.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento studenti è comunicato dal docente attraverso la sua pagina personale, in bacheca.

Commissione d'esame

LAURA SANFELICI (Presidente)

ELENA ERRICO

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

10 incontri in aula e lavoro su piattaforma.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni si svolgeranno nel II semestre.

Orario: Mercoledì 10-11 aula L

Prima lezione: mercoledì 1 marzo

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Scritto.

Per potersi presentare all'esame è obbligatorio aver svolto e terminato tutte le attività dei cinque moduli della parte a distanza su piattaforma entro cinque giorni prima la data dell'esame.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L'esame consiste in una domanda teorica e una prova pratica che può comprendere esercizi di lessico in contesto, di pragmatica comunicativa, di analisi testuale e la redazione di una lettera commercale (risposta a offerta di lavoro, reclamo, richiesta di informazioni, ecc.). Nella valutazione si terrà conto delle conoscenze riguardo la parte teorica delle lingue di specialità e delle competenze  acquisite attraverso il corso in piattaforma (e non dei risultati delle prove che lo studente ha di volta in volta svolto in ogni singola unità).

 

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
09/06/2017 09:30 GENOVA Scritto Aula C
06/07/2017 09:30 GENOVA Scritto Aula C
13/09/2017 11:30 GENOVA Scritto
06/10/2017 15:00 GENOVA Scritto