LETTERATURA LATINA MODULO II

LETTERATURA LATINA MODULO II

_
iten
Codice
61746
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
6 cfu al 1° anno di 9023 SCIENZE DELL'ANTICHITÀ: ARCH., FILOL.E LETT., STORIA (LM-2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-FIL-LET/04
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE DELL'ANTICHITÀ: ARCH., FILOL.E LETT., STORIA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento intende far acquisire agli studenti la capacità di : - approcciarsi criticamente ai testi antichi alla luce dei concetti notevoli della Romanità e della cultura intellettuale del mondo classico; - utilizzare le conoscenze acquisite applicandole alla tradizione letteraria romana, dall’età arcaica fino al V sec. d.C.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

La prospettiva dei generi letterari, i modelli, il pubblico; attuali tendenze degli studi linguistici e letterari.
Parole e prodigi negli autori latini.
Lettura, traduzione e commento di un'antologia di testi di Cicerone, Livio, Lucano, Giulio Ossequente.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

G. Picone, E. Romano, F. Gasti, Lezioni romane, Torino Loescher 2005
Giulio Ossequente, Il libro dei prodigi, introd., trad. e note a cura di M. Tixi, Santarcangelo di Romagna, Rusconi Libri, 2016
I testi saranno indicatii e messi a disposizione dal docente nel corso delle lezioni e pubblicati su Aulaweb
R. Bloch, Prodigi e divinazione nel mondo antico. I Romani, trad. it. Roma 1977(2)

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

SILVANA ROCCA (Presidente)

LEONARDO PAGANELLI (Presidente)

ENRICA ANNA MARIA SALVANESCHI

MARIELLA TIXI

MARIA ROSARIA PUGLIARELLO

GUIDO GIOVANNI BORGHI

LEZIONI

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

LETTERATURA LATINA MODULO II

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

Sono previste prove intermedie di autovalutazione, in aula, di analisi critico-letteraria di un testo proposto dal docente.
La prova finale è orale e consiste nella lettura, traduzione e commento dei testi proposti e nella verifica delle conoscenze di letteratura latina.