STORIA DELL'ARCHEOLOGIA CLASSICA MODULO I

STORIA DELL'ARCHEOLOGIA CLASSICA MODULO I

_
iten
Codice
65353
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
6 cfu al 1° anno di 9023 SCIENZE DELL'ANTICHITÀ: ARCH., FILOL.E LETT., STORIA (LM-15) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-ANT/07
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE DELL'ANTICHITÀ: ARCH., FILOL.E LETT., STORIA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L'insegnamento si propone di fornire gli strumenti per ricostruire i modi ed i più significativi percorsi attraverso i quali l'uomo ha riscoperto il proprio passato,dall'antichità al medioevo, dal rinascimento all'illuminismo, fino all'epoca delle grandi scoperte archeologiche.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Lineamenti di storia dell'archeologia e le grandi scoperte archeologiche.
La ripresa dell’antico (10 ore: prof. Alba Bettini)

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

R. BIANCHI BANDINELLI,  Introduzione all'archeologia,  Laterza, Bari 1975.
M.BARBANERA, Storia dell'archeologia classica in Italia. Dal 1764 ai giorni nostri, Laterza, Bari 2015.
Inoltre:
G.CANTINO WATAGIN, Archeologia e "Archeologie". Il rappporto con l'antico fra mito, arte e ricrca, in S.Settis (a cura di), Memoria dell' Antico nell'arte italiana, vol. I, Einaudi, Torino 1984, pp. 171-217.
C.FRANZONI, La tradizione negli occhi. L'arte del mondo romano, in S.Settis (a cura di), Civiltà dei romani. Un liguaggio comune, Mondadori, Milano 1993,  pp. 268-292.
S.SETTIS, Ostentatio, potentiae, doctrina antiquitatis: l'antico e l'arte "nuova", circa 1230-1260, in Il senso della memoria, Atti dei Convegni dei Lincei 195, Accademia dei Lincei, Roma 2003, pp. 71-95.

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

CARLO VARALDO (Presidente)

BIANCA MARIA GIANNATTASIO (Presidente)

NICOLA CUCUZZA

SILVIA PALLECCHI

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

15 febbraio 2017

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

STORIA DELL'ARCHEOLOGIA CLASSICA MODULO I

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

L'esame si svolgerà in parte con un'esposizione in aula di un tema trattato nel corso delle lezioni ed in parte con una verifica orale, che intende accertare  la conoscenza degli argomenti trattati, la capacità di contestualizzarli criticamente, la chiarezza espositiva e la proprietà del linguaggio.
Si richiede la frequenza alle lezioni; chi è impossibilitato a frequentare, è tenuto a contattare il docente per definire un programma alternativo.