ETICA (LM)

ETICA (LM)

_
iten
Codice
65018
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
9 cfu al 1° anno di 8465 METODOLOGIE FILOSOFICHE (LM-78) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-FIL/03
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (METODOLOGIE FILOSOFICHE )
periodo
2° Semestre

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Obiettivo dell'insegnamento è favorire l'interrogazione critica sul luogo aporetico dell'etica nell'inizio greco della filosofia e sull'etica come 'filosofia prima' nelle correnti più vitali del pensiero moderno e contemporaneo. Promuovere lo studio dell'intera tradizione platonico-aristotelica e l'indagine dei nessi etica-metafisica, etica-ontologia, etica-linguaggio, etica-religione, etica-politica, etica-storia da Kant ai nostri giorni. Concorrere alla formazione di personalità autonome, dotate di spirito critico e creativo, capaci d'orientarsi in ogni ambito della vita pubblica.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Titolo del corso:Etica, Metafisica, Ontologia.
Programma per gli studenti che utilizzano l’insegnamento per 6 cfu.
Etica, Metafisica, Ontologia.
Prima di ogni comprensione e di ogni conoscenza, persino quando, avvolti dall’oscurità e prigionieri dell’apparenza, non vediamo che ombre, c’è già con noi una luce. L’allegoria platonica della caverna è dominata da questo pensiero. La sua interpretazione è per noi il necessario avvio di un cammino di pensiero che – tramite la lettura guidata di brani di Platone, Kant, Heidegger, Levinas – offre indicazioni molto rilevanti sui più recenti e promettenti svolgimenti del filosofare contemporaneo, segnato dalla questione fondamentale del rapporto, ancor tutto da chiarificare, di etica, metafisica, ontologia... L’intreccio problematico è tale da chiamare in causa l’essenza stessa del filosofare, il concetto originario della verità e, con esso, l’idea del bene, l’a- priorità del bene al di là dell’essere, al di là del sapere ...  

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Senza mutare tema e filo conduttore del corso, il secondo modulo d’insegnamento ne integra e ne svolge ulteriormente i contenuti.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Platone, La Repubblica (VII 517 a - 521 b), testo greco a fronte, Milano, BUR 1993.
I. Kant, Critica della ragion pura, Prefazioni 1781 e 1787, Utet, Torino 2005.
I. Kant., Che cosa significa orientarsi nel pensiero?, Adelphi, Milano, 1996.
M.Heidegger, Dell’essenza della verità (1930), La dottrina platonica della verità (1940), in: Id., Segnavia, Adelphi, Milano, 1987.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Platone, La Repubblica, testo greco a fronte, Milano, BUR 1993 (Resp., VII 517 a - 521 b).
I. Kant, Critica della ragion pura, Prefazioni 1781 e 1787, Utet, Torino 2005.
I. Kant, Che cosa significa orientarsi nel pensiero?, Adelphi, Milano, 1996.
M.Heidegger, Dell’essenza della verità (1930), La dottrina platonica della verità (1940), in: Id., Segnavia, Adelphi, Milano, 1987.
E. Levinas-A.Peperzak, Etica come filosofia prima, Guerini, Milano, 1993.
A. Caracciolo, La filosofia come metafisica, in La religione come struttura e come modo autonomo della coscienza, il melangolo, Genova 2000.

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

DOMENICO VENTURELLI (Presidente)

DANIELE ROLANDO

SIMONA LANGELLA

ROBERTO CELADA BALLANTI

FRANCESCO CAMERA

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

13 febbraio 2017

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

ETICA (LM)

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

Verifica in itinere non di contenuti meccanicamente appresi, ma della capacità di interpretazione ed elaborazione personale dei classici della filosofia. Colloquio finale su temi e autori che costituiscono l'oggetto del corso.