FILOSOFIE DEL RINASCIMENTO

FILOSOFIE DEL RINASCIMENTO

_
iten
Codice
86814
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
6 cfu al 1° anno di 8465 METODOLOGIE FILOSOFICHE (LM-78) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-FIL/06
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (METODOLOGIE FILOSOFICHE )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il periodo rinascimentale è ricco di suggestioni culturali a motivo principalmente della rinascita degli studi classici. Il fiorire di tali studi ha avuto una diretta e ampia ricaduta anche sul pensiero filosofico. Il corso intende quindi fare emergere l’ampiezza di questa vasta produzione filosofica, che si sviluppa fra XIV e XVI secolo, a partire da diverse correnti di pensiero in particolare nel loro confronto con il passato.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il periodo rinascimentale è ricco di suggestioni culturali a motivo principalmente della rinascita degli studi classici. Il fiorire di tali studi ha avuto una diretta e ampia ricaduta anche sul pensiero filosofico. Il corso intende quindi fare emergere l’ampiezza di questa vasta produzione filosofica, che si sviluppa fra XIV e XVI secolo, a partire da diverse correnti di pensiero in particolare nel loro confronto con il passato.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Fornire una preparazione approfondita delle linee principali del pensiero rinascimentale attraverso una problematica specifica  o la lettura di un classico.

Modalità didattiche

L'esame è orale. Esso mira ad accertare innanzi tutto la padronanza da parte dello studente delle tematiche affrontate nel corso e la sua capacità di collocarle correttamente nel contesto storico-culturale; in secondo luogo l'uso appropriato del lessico filosofico in relazione agli autori e ai testi presi in esame; infine l'efficacia argomentativa nell'esposizione.

PROGRAMMA/CONTENUTO

La seconda scolastica: una risposta a Martin Lutero

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia

Simona Langella, Teología y ley natural. Estudio sobre las lecciones de Francisco de Vitoria, traducción de Juan Montero Aparicio, BAC, Madrid 2011.


Altri materiali saranno messi dal docente a disposizione degli studenti su Aulaweb

AULAWEB: http://lettere.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=147

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

SIMONA LANGELLA (Presidente)

LETTERIO MAURO

LEZIONI

Modalità didattiche

L'esame è orale. Esso mira ad accertare innanzi tutto la padronanza da parte dello studente delle tematiche affrontate nel corso e la sua capacità di collocarle correttamente nel contesto storico-culturale; in secondo luogo l'uso appropriato del lessico filosofico in relazione agli autori e ai testi presi in esame; infine l'efficacia argomentativa nell'esposizione.

INIZIO LEZIONI

mercoledì 8 marzo 2017

ESAMI

Modalità d'esame

Orale