MEDICINA NUCLEARE E RADIOTERAPIA

MEDICINA NUCLEARE E RADIOTERAPIA

_
iten
Codice
68139
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
11 cfu al 3° anno di 9294 TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOT (L/SNT3) GENOVA
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOT)
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La radioterapia è quella branca della Medicina che utilizza radiazioni ionizzanti a scopo terapeutico anziché diagnostico per la cura di patologie generalmente neoplastiche. Può essere associata a chirurgia,chemioterapia e/o ormonoterapia per assicurare il miglior controllo di malattia.

La Medicina Nucleare è la branca specialistica della medicina che si avvale dell'uso di radionuclidi artificiali impiegandoli in forma non sigillata a scopo diagnostico terapeutico e ricerca biomedica. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere nel dettaglio gli aspetti radioprotezionistici degli operatori e dei pazienti, sia per la parte relativa all’acquisizione ed elaborazione delle immagini digitali in Medicina Nucleare.Conoscere i principi fondamentali della radioterapia, attraverso i concetti base della radiobiologia e della radiopatologia d'organo, le indicazioni cliniche e l'integrazione con le altre discipline oncologiche e le altre discipline dell'area radiologica, le tossicità attese e i risultati clinici attesi.Conoscere i presupposti fisici e tecnici della radioprotezione, con particolare riferimento alle normative in vigore e alle linee guida a tutela del paziente in medicina nucleare.Conoscere i principi fisici alla base della rivelazione delle radiazioni ionizzanti prodotte daisotopi radioattivi.Conoscere dal punto di vista teorico e pratico le procedure che vengono espletate in un servizio di medicina nucleare.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Radioterapia

Il corso si prefigge di erudire gli studenti sulla relazione con il paziente e le tecniche di utilizzo delle radiazioni ionizzanti a scopo curativo

In particolare:

  • Utilizzare un sistema di simulazione convenzionale e/o tramite TC
  • Conoscere ed utilizzare i sistemi di immobilizzazione generici e personalizzati
  • Erogare la terapia radiante ed assicurarsi in maniera autonoma della corretta impostazione e qualità del trattamento stesso
  • Saper utilizzare i sistemi dosimetrici di controllo delle macchine in uso nel reparto della radioterapia affiancando la Fisica Medica nel processo di verifica della qualità
  • Gestire le richieste del base del paziente in modo da affiancare ed aiutare il Medico Radioterapista nel processo terapeutico

Al termine del corso lo studente sarà in grado di:

  • Relazionarsi con il paziente oncologico e affiancarlo nel percorso all'interno della struttura.
  • Riconoscere e valutare le patologie neoplastiche.
  • Conoscere ed utilizzare i diversi sistemi di immobilizzazione in base alla patologia da trattare e alla tecnica di irraggiamento da usare, per ottenere la miglior riproducibilità di posizionamento, sempre ponendo inessere la centralità delle richieste del paziente e dello stato psicofisico dello stesso.
  • Avere dimestichezza con le varie possibilità terapeutiche legate al tipo di radiazioni utilizzabili e alle possibilità tecnologiche.
  • Esaminare la cartella clinica e interpretare le richieste medico-fisiche per la corretta erogazione della terapia radiante ed assicurarsi dell'accuratezza e della qualità del ciclo di trattamento.
  • Assistere il paziente nel percorso di guarigione ed affiancare la figura del Medico Radioterapista come filtro per assicurare la migliore qualità assistenziale.

 

Medicina Nucleare

L’insegnamento intende fornire allo studente:

  • Le teorie e la pratica che hanno portato allo stato dell’arte in Medicina Nucleare
  • Cenni di dosimetria e radioprotezione
  • I metodi di produzione degli Isotopi tramite generatori e ciclotrone
  • L’impiego dei principali radiofarmaci  adottati nella pratica clinica,la loro realizzazione e i controlli di qualità
  • I principi di funzionamento delle apparecchiature medico nucleari Gamma Camera e CT-PET
  • Le modalità e le tecniche di acquisizione ed elaborazione delle immagini, l’analisi e l’interpretazione delle stesse
  • Si affronta la gestione del paziente coi relativi protocolli di acquisizione, le indicazioni all'esame e le controindicazioni
  • Breve analisi socio-economica

Modalità didattiche

Lezioni frontali con l’ausilio di slides powerpoint e video didattici

Verifica apprendimento con domande multi-choice a fine lezione

 

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Per il programma dettagliato si rinvia alle schede di insegnamento delle singole materie

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Verranno fornite le diapositive delle presentazioni in formato pdf e diverse dispense con approfondimenti sugli argomenti principali contenenti bibliografia e sitografiaVerranno fornite le diapositive delle presentazioni in formato pdf e diverse dispense con approfondimenti sugli argomenti principali contenenti bibliografia e sitografiaVerranno fornite le diapositive dellle presentazioni in formato Pdf e diverse dispense con approfondimenti sugli argomenti principali conteneti bibliografia e sitografia

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento, scrivere mail a: liliana.belgioia@unige.it

Ricevimento: Su appuntamento Alessandra.Rubagotti@unige.it

Commissione d'esame

LILIANA BELGIOIA (Presidente)

ALESSANDRA RUBAGOTTI

GABRIEL SICLARI

PAOLO RICCI

GIUSEPPE VILLA

GIACOMO GARLASCHI

MATTIA BARBORO

FRANCESCA CAVAGNETTO

ROBERTA ARE

FABRIZIO PESCHIERA (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali con l’ausilio di slides powerpoint e video didattici

Verifica apprendimento con domande multi-choice a fine lezione

 

 

INIZIO LEZIONI

La data di inizio corso lunedì 3 ottobre 2016

ESAMI

Modalità d'esame

Esame scritto della durata di circa 2 ore prevede domande di Radioterapia e di Medicina Nucleare a risposta “secca” ed aperta per un totale di 30 punti. Possibilità di esame orale per consentire il raggiungimento della lode. 

Modalità di accertamento

I dettagli sulle modalità di preparazione per l’esame e sul grado di approfondimento di ogni argomento verranno dati nel corso delle lezioni. L’esame orale verterà principalmente sugli argomenti trattati durante le lezioni frontali e avrà lo scopo di valutare non soltanto se lo studente ha raggiunto un livello adeguato di conoscenze, ma se ha acquisito la capacità di analizzare criticamente problemi di raditerapia.