APPROCCIO METODOLOGICO ALLA RICERCA EPIDEMIOLOGICA

APPROCCIO METODOLOGICO ALLA RICERCA EPIDEMIOLOGICA

_
iten
Codice
67807
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
1 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA (L/SNT1) PIETRA LIGURE
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/42
LINGUA
Italiano
SEDE
PIETRA LIGURE (INFERMIERISTICA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

L'epidemiologia è la scienza che ha per oggetto il fenomeno dell'insorgenza delle malattie nella popolazione, con particolare riguardo allo studio delle condizioni e dei fattori che le determinano.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Il corso si prefigge i seguenti obiettivi:

-Apprendere i concetti fondamentali dell’epidemiologia;

-Saper applicare le principali misure utilizzate in epidemiologia (misure di frequenza e di associazione);

-Appropriarsi dei concetti base di demografia e conoscere le tecniche di standardizzazione;

-Conoscere ed essere in grado di pianificare i principali tipi di studi epidemiologici quali studi descrittivi, trasversali, caso controllo, di coorte;

-Conoscere la metodologia dei clinical trials;

-Conoscere i concetti e i modelli di sorveglianza epidemiologica con particolare riferimento al sistema di sorveglianza sindromica;

-Comprendere l’utilità dell’epidemiologia ai fini della programmazione sanitaria e sviluppare le capacità critiche per valutare i risultati degli studi clinici ed epidemiologici.

Modalità didattiche

Il corso viene svolto in modalità blended con una lezione di apertura e una di chiusura in presenza con tutti i Poli del CdS. Le restanti lezioni vengono svolte in modalità FAD.

PROGRAMMA/CONTENUTO

- Definizione e obiettivi dell’epidemiologia;

- Le misure di frequenza; 

- Standardizzazione diretta e indiretta;

- Prevalenza ed Incidenza;

- Il “percorso epidemiologico” e gli studi epidemiologici: gli studi ecologici e di prevalenza;

- Gli studi epidemiologici: gli studi caso-controllo e di coorte;

- La sorveglianza epidemiologica e la gestione di un'epidemia.

- Standardizzazione diretta e indiretta;

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

- Lopalco PL, Tozzi AE Epidemiologia facile Il pensiero scientifico

- Jekel JF, Katz DL, Elmore JG Epidemiologia, biostatistica e medicina preventiva EdiSES

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Previo appuntamento. Filippo.Ansaldi@unige.it

Commissione d'esame

LOREDANA SASSO (Presidente)

ANDREA ORSI (Presidente)

MARINELLA SANTACROCE

DOMENICO AVENOSO

LAURA STICCHI

LUCIA VASSALINI

ANNA PORTA

JESSY PERINJERY

MARIANO MARTINI

FILIPPO ANSALDI

SONIA BARBIERI

GIANCARLO ICARDI

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso viene svolto in modalità blended con una lezione di apertura e una di chiusura in presenza con tutti i Poli del CdS. Le restanti lezioni vengono svolte in modalità FAD.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni FAD saranno disponibili a partire da Ottobre 2016.

ESAMI

Modalità d'esame

Quiz a risposta multipla ed un esercizio. Lo studente dovrà individuare le risposte corrette tra quelle proposte che potranno essere una, più di una o nessuna. 

Modalità di accertamento

Le domande a risposta multipla permettono di valutare le conoscenze cognitive delle tematiche affrontate durante le video lezioni. L'esercizio consente di verificare la capacità di applicare i concetti di epidemiologia a casi reali.