PRINCIPI, FONDAMENTI E DEONTOLOGIA DEL SERVIZIO SOCIALE - CORSO AVANZATO

PRINCIPI, FONDAMENTI E DEONTOLOGIA DEL SERVIZIO SOCIALE - CORSO AVANZATO

_
iten
Codice
55828
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
6 cfu al 1° anno di 8710 SERVIZIO SOCIALE (L-39) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SPS/07
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SERVIZIO SOCIALE )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Definizioni, natura e finalità del Servizio Sociale. Il tema del “bisogno” come fattore centrale nell’evoluzione del Servizio Sociale. La dimensione scientifico-metodologica del Servizio Sociale: i modelli teorici dal “problem solving” alla governance. La dimensione etica del Servizio Sociale. Il passaggio dal livello etico - deontologico a quello professionale - operativo. Gli obiettivi del Servizio Sociale come competenze tecnico-professionali, competenze di valore. Principi e fondamenti delle politiche sociali dell’ UE e welfare comunitario come connessione e continuità tra welfare locale e nazionale.

Modalità didattiche

lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

  
Il programma, attraverso la  lettura del percorso storicoculturale che ha contribuito alla nascita e allo sviluppo dell’assistenza e del servizio sociale, si pone l’obiettivo di accompagnare lo studente nella conoscenza e nell’analisi critica dei  fondamenti teorici ed etici del Servizio Sociale professionale, anche alla luce del dibattito in corso e dei  nodi aperti, tra criticità e complessità. 

  • Fondamenti storico-culturali 
  • I sistemi di protezione sociale in una prospettiva storica: dalla beneficenza all’assistenza ai sistemi di welfare attuali 
  • Origini e sviluppo del Servizio Sociale in Europa: contesto storico-sociale e principali orientamenti
  • Nascita e sviluppo del Servizio Sociale in Italia  Definizione, funzioni, finalità del Servizio Sociale
  • La dimensione trifocale .Il Servizio sociale tra mandato professionale, sociale, istituzionale  
  • Fondamenti teorici  
  • Il Servizio Sociale tra arte e scienza: approccio olistico, dimensione umanistica e scientifica
  • Le basi teoriche del Servizio Sociale: teorie di riferimento e modelli teorico-operativi - per la dimensione individuale - per la dimensione di gruppo - per la dimensione di comunità  - il modello unitario centrato sul compito
  • Verso un servizio sociale critico e riflessivo 
  • Fondamenti etici: deontologia e principi operativi  
  • La dimensione etica del Servizio Sociale: valori, principi operativi, atteggiamenti 
  • Etica e deontologia: introduzione al Codice deontologico degli assistenti sociali 
  • Etica e teorie scientifiche
  • Dilemmi etici: quando valori e principi entrano in conflitto.
  • Ricadute operative e responsabilità decisionali nella prassi lavorativa

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Frequentanti

G. PIERONI, M. DAL PRÀ PONTICELLI, - “Introduzione al Servizio sociale. Storia, principi, deontologia”, Ed. Carocci Faber, Roma, 2007 (pgg. 11 - 214)  
S. BANKS,   “Etica e valori nel servizio sociale. Dilemmi morali e operatori riflessivi nel welfare mix”,  Ed. Erickson, Trento, 1999 (pgg. 31- 50; 69-74; 87-92; 137-157)  
F. FERRARIO, “Le dimensioni dell’intervento sociale. Un modello unitario centrato sul compito”, Ed Carocci Faber, V° ristampa, 2005   (pag. 21-48; 67-100) 
F. FERRARIO, “Modello unitario centrato sul compito”, in Dizionario di Servizio Sociale, Ed Carocci 2009, (pag. 384-391)  
CODICE DEONTOLOGICO dell’assistente sociale, aggiornato al 2009 (p 3-13) 

non frequentanti

G. PIERONI, M. DAL PRÀ PONTICELLI,  “Introduzione al Servizio sociale. Storia, principi, deontologia”, Ed. Carocci Faber, Roma, 2007 (pgg. 11 - 214)  
S. BANKS,   “Etica e valori nel servizio sociale. Dilemmi morali e operatori riflessivi nel welfare mix”,  Ed. Erickson, Trento, 1999 (pgg. 31- 50; 69- 92; 137-157) 
F. FERRARIO, “Le dimensioni dell’intervento sociale. Un modello unitario centrato sul compito”, Ed Carocci Faber, V° ristampa, 2005   (pag. 21- 48; 67-100) 
L.GUI, “Le sfide teoriche del Servizio Sociale: i fondamenti scientifici di una disciplina”,  Ed.Carocci Faber, Roma, 2007  (da pg 9 a pag 109) 
Codice deontologico dell’assistente sociale, aggiornato al 2009 (p.3-13)

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

MARIA DEIDDA (Presidente)

MARIO MARINI

STEFANIA ALMA

LEZIONI

Modalità didattiche

lezioni frontali

INIZIO LEZIONI

I SEMESTRE dal 19 settembre al 9 dicembre 2016 (12 settimane)
II SEMESTRE dal 1° marzo al 19 maggio 2017 (12 settimane)


 

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

PRINCIPI, FONDAMENTI E DEONTOLOGIA DEL SERVIZIO SOCIALE - CORSO AVANZATO

ESAMI

Modalità d'esame

Esame: può essere orale o scritto, sugli argomenti principali del corso con test a risposte aperte, con possibile verifica intermedia, a seconda dell’affluenza ai singoli appelli