METODI E TECNICHE DEL SERVIZIO SOCIALE II

METODI E TECNICHE DEL SERVIZIO SOCIALE II

_
iten
Codice
65052
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
9 cfu al 3° anno di 8710 SERVIZIO SOCIALE (L-39) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SPS/07
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SERVIZIO SOCIALE )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisizione critica di conoscenze e di strumenti di metodologia del servizio sociale attraverso lo studio e l’analisi della complessità e multidimensionalità del processo e della relazione d’aiuto di servizio sociale. modelli della progettazione, le tappe di un progetto, la valutazione.

Modalità didattiche

I temi saranno affrontati attraverso lezioni frontali, seminari ed esercitazioni (studio di caso, analisi di testi, simulazione di situazioni, relazioni scritte).

PROGRAMMA/CONTENUTO


L’insegnamento ha lo scopo di fornire i contenuti teorici e metodologici necessari per l’acquisizione critica di conoscenze e di strumenti di metodologia del servizio sociale attraverso lo studio e l’analisi della complessità e multidimensionalità del processo d'intervento di servizio sociale. 
 

Il processo d’aiuto

L’area professionale del lavoro sociale tra le professioni d’aiuto: lo specifico del servizio sociale

La natura relazionale dei problemi e delle soluzioni sociali

Il processo di empowerment

Il processo di aiuto in situazioni complesse

Rapporto con l’organizzazione e contenuti burocratici e professionali del lavoro nelle organizzazioni

Elementi di valutazione del processo metodologico e degli interventi. 

 

Il processo di aiuto attraverso la documentazione professionale

Contesti e criticità della documentazione:

- Aspetti generali della documentazione

- Normativa e documentazione professionale

Funzioni e strumenti della documentazione:

- Documentazione e processo d’aiuto

- Strumenti della documentazione e metodo di redazione

- Scrivere relazioni

- Documentazione, sistema informativo e ricerca. La progettazione sociale

La progettazione sociale

Caratteristiche della progettazione sociale

Approcci e modelli della progettazione

Le tappe di un progetto

La valutazione

 



 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Libri di testo e eventuali materiali di lettura per gli studenti frequentanti
L.Bini, Documentazione e servizio sociale, Carocci, Roma, 2003 (pp. 15 – 166) F.Folgheraiter, Teoria e metodologia del servizio sociale, Franco Angeli, Milano, 1998 (pp.265 – 425) L.Leone, M.Prezza, Costruire e valutare i progetti nel sociale, Franco Angeli, Milano, 1999 (pp. 15.184) 
Durante il corso saranno indicate altre letture specifiche.
Libri di testo e eventuali materiali di lettura per gli studenti non frequentanti
L.Bini, Documentazione e servizio sociale, Carocci, Roma, 2003 (pp. 15 – 166) F.Folgheraiter, Teoria e metodologia del servizio sociale, Franco Angeli, Milano, 1998 (pp.167 – 500) L.Leone, M.Prezza, Costruire e valutare i progetti nel sociale, Franco Angeli, Milano, 1999 (pp. 15.184).

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Orari ricevimento Mordeglia 8 marzo  ore 10.00 – Sala professori – Albergo dei Poveri, 1°piano 15 marzo ore 10.00 – Sala professori – Albergo dei Poveri, 1°piano 29 marzo ore 10.00 – Sala professori – Albergo dei Poveri, 1°piano 5 aprile ore 10.00 – Sala professori – Albergo dei Poveri, 1°piano 12 aprile ore 10.00 – Sala professori – Albergo dei Poveri, 1°piano 19 aprile ore 10.00 – Sala professori – Albergo dei Poveri, 1°piano 26 aprile  – Sala professori – Albergo dei Poveri, 1°piano 3 maggio ore 10.00 – Sala professori – Albergo dei Poveri, 1°piano 10 maggio ore 10.00 – Sala professori – Albergo dei Poveri, 1°piano 17 maggio ore 10.00 – Sala professori – Albergo dei Poveri, 1°piano 27 maggio ore 13.00 – Aula appello 10 giugno ore 13.00 – Aula appello 1 luglio ore 13.00 – Aula appello 15 luglio ore 13.00 – Aula appello 31 luglio ore 10.00 – Aula Servizio sociale, via Balbi, 5, 1°piano 2 settembre  ore 13.00 – Aula appello 25 settembre ore 18.00 – Aula Servizio sociale, via Balbi, 5, 1°piano 16 ottobre ore 18.00 – Aula Servizio sociale, via Balbi, 5, 1°piano 6 novembre ore 18.00 – Aula Servizio sociale, via Balbi, 5, 1°piano 27 novembre ore 18.00 – Aula Servizio sociale, via Balbi, 5, 1°piano 18 dicembre ore 18.00 – Aula Servizio sociale, via Balbi, 5, 1°piano

Commissione d'esame

SILVANA MORDEGLIA (Presidente)

PAOLO GUIDI

ANNA BANCHERO

LEZIONI

Modalità didattiche

I temi saranno affrontati attraverso lezioni frontali, seminari ed esercitazioni (studio di caso, analisi di testi, simulazione di situazioni, relazioni scritte).

INIZIO LEZIONI

I SEMESTRE dal 19 settembre al 9 dicembre 2016 (12 settimane)
II SEMESTRE dal 1° marzo al 19 maggio 2017 (12 settimane)


 

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

METODI E TECNICHE DEL SERVIZIO SOCIALE II

ESAMI

Modalità d'esame

Per gli studenti frequentanti: al fine di verificare il raggiungimento degli obiettivi formativi dell'insegnamento l'interrogazione orale riguarderà – per tutte le aree di approfondimento trattate (processo d'aiuto, documentazione professionale, progettazione) – il contenuto dei libri di testo (per le parti assegnate) e le tematiche presentate durante le lezioni. Potranno essere valutate esercitazioni scritte effettuate durante il corso. Per gli studenti non frequentanti: interrogazione orale sul contenuto di ciascuno dei libri di testo. E’ obbligatoria la prenotazione on line agli appelli attraverso il sito di Ateneo. Materiale didattico, informazioni su seminari, orari di ricevimento, eventuali modifiche di orario delle lezioni saranno trasmessi/comunicati attraverso il servizio on line d'Ateneo “Aulaweb”.