ANALISI MATEMATICA 1

ANALISI MATEMATICA 1

_
iten
Codice
56584
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
12 cfu al 1° anno di 8784 INGEGNERIA MECCANICA (L-9) LA SPEZIA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MAT/05
LINGUA
Italiano
SEDE
LA SPEZIA (INGEGNERIA MECCANICA )
periodo
Annuale
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di fornire gli elementi essenziali di calcolo differenziale ed integrale per le funzioni di una variabile ed anche di due o più variabili, fornisce inoltre una introduzione alle equazioni differenziali ordinarie.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Il corso si propone di fornire gli elementi essenziali di calcolo differenziale ed integrale per le funzioni di una variabile ed anche di due o più variabili, fornisce inoltre una introduzione alle equazioni differenziali ordinarie.

Modalità didattiche

Lezioni frontali ed esercitazioni.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Numeri reali, rappresentazione decimale, errori.
Funzioni reali di una variabile reale. Funzioni elementari. Composizione ed inversione di funzioni. Limiti di funzioni. Linearizzazione e derivazione. Derivate, monotonia e convessità. Funzioni continue. Zeri di funzioni: metodi di bisezione e di Newton. Polinomio di Taylor, massimi e minimi. Primitive e integrazione indefinita. Integrazione numerica grafica esatta delle funzioni di una variabile. Integrazione numerica grafica esatta delle equazioni differenziali a variabili separabili. Calcolo dell'integrale generale di equazioni differenziali lineari.
Funzioni reali di due o più variabili. Rappresentazione grafica di funzioni di due variabili. Derivate parziali, linearizzazione delle funzioni di due variabili, derivata della funzione composta. Calcolo in coordinate cartesiane e polari dell'integrale doppio. Massimi e minimi delle funzioni di due variabili.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

F. Parodi, T. Zolezzi, Appunti di Analisi matematica, ECIG, 2007
R. A. Adams, Calcolo differenziale 1 & 2, Casa Editrice Ambrosiana, 2007
A. Bacciotti, F. Ricci, Lezioni di Analisi Matematica 1 e 2, Levrotto & Bella, 1991.
M. Bramanti, C. Pagani, S. Salsa, Analisi matematica 1 e 2 Zannichelli, 2008
F.De Mari, Dispense di Analisi Matematica 1, http://www.dima.unige.it/~demari/DIDA.html

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento nel pomeriggio dei giorni di lezione, martedì primo semestre, luned secondo semestre.

Commissione d'esame

FRANCO PARODI (Presidente)

MARIA VIRGINIA CATALISANO

MARIA LUISA BENNATI

MARCO BARONTI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali ed esercitazioni.

INIZIO LEZIONI

Martedì 19 settembre 2016

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

ANALISI MATEMATICA 1

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame finale è strutturato in prova scritta e prova orale, ogni studente dovrà sostenere sia la prova scritta che la prova orale. Si prevedono tre compiti scritti intermedi validi ad alleggerire la prova orale d’esame.

Modalità di accertamento

Compiti intermedi. Esame finale.

ALTRE INFORMAZIONI

Propedeuticità :

Nessuna