DIRITTO PENITENZIARIO

DIRITTO PENITENZIARIO

_
iten
Codice
45556
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
6 cfu al 3° anno di 7996 GIURISPRUDENZA (LMG/01) IMPERIA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
IUS/16
LINGUA
Italiano
SEDE
IMPERIA (GIURISPRUDENZA)
periodo
1° Semestre
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Studio della normativa che trova applicazione durante l'esecuzione della sanzione detentiva e delle misure di sicurezza detentive, con particolare riferimento ai principi costituzionali, alla regolamentazione delle misure alternative, al procedimento di sorveglianza.

Modalità didattiche

lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

 
Il principio del finalismo rieducativo della pena: la giurisprudenza costituzionale in tema di art.27 Cost. - Il carcere: strutture e personale - La magistratura di sorveglianza - I diversi status della persona privata della libertà personale - Il trattamento penitenziario: il gruppo di osservazione/trattamento. L'approvazione del programma di trattamento da parte del magistrato di sorveglianza - Gli elementi del trattamento - La tutela dei diritti della persona detenuta - I detenuti "difficili": regime disciplinare, regime di sorveglianza particolare, il c.d. carcere duro (art.41-bis ord.penit.) - Le misure alternative alla detenzione - La giurisdizione penitenziaria: peculiarità rispetto al processo di cognizione.  Al termine del corso, per gli studenti frequentanti è in programma una visita presso la locale Casa circondariale. 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Per gli studenti frequentanti il programma è costituito dagli appunti relativi agli argomenti trattati a lezione dal Docente   


Libri di testo e eventuali materiali di lettura per gli studenti non frequentanti (indicare il numero di pagine) 
Manuale della esecuzione penitenziaria, a cura di P. Corso, V ed., Monduzzi, 2015 (Capitoli I-VII). Totale pagine: 360. 

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

MASSIMO RUARO (Presidente)

CHIARA SANTINELLI

CLAUDIO MARINELLI

MARCO MALERBA

SARA DEALESSANDRI

FRANCO DELLACASA

ALBERTO CASELLI LAPESCHI

LEZIONI

Modalità didattiche

lezioni frontali

INIZIO LEZIONI

I SEMESTRE dal 19 settembre al 9 dicembre 2016 (12 settimane)
II SEMESTRE dal 1° marzo al 19 maggio 2017 (12 settimane)


 

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

DIRITTO PENITENZIARIO

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

L’esame si svolge in forma orale e si articola in più domande, scelte in modo da verificare la completezza della preparazione (ad es. una domanda sul trattamento rieducativo, una sul regime intramurario e una sulle misure alternative alla detenzione).