MANAGEMENT DELLE OPERAZIONI E DEI PROCESSI

MANAGEMENT DELLE OPERAZIONI E DEI PROCESSI

_
iten
Codice
80427
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
6 cfu al 1° anno di 8707 MANAGEMENT (LM-77) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SECS-P/08
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (MANAGEMENT )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso mira a fornire agli studenti le conoscenze e competenze utili alla comprensione del ruolo del Management delle operazioni e dei processi nella creazione di valore, evidenziandone il fondamentale contributo alla acquisizione di un vantaggio competitivo durevole su scala globale. Il corso affronterà, sia in ottica di innovazione radicale che di innovazione incrementale, l’analisi e implementazione di principi, metodologie e strumenti relativi a molteplici contesti aziendali, dai cluster industriali high-tech ai servizi ad elevato contenuto relazionale.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Il corso mira a fornire agli studenti le conoscenze e competenze utili alla comprensione del ruolo strategico del Management delle operazioni e dei processi (Operations Management, OM) nella creazione di valore, evidenziandone il fondamentale contributo alla acquisizione di un vantaggio competitivo durevole su scala globale. Il corso affronterà, sia in ottica di innovazione radicale che di innovazione incrementale, l’analisi e implementazione di principi, metodologie e strumenti dell’operations management, applicati a molteplici contesti aziendali e di business, dai cluster industriali high-tech ai servizi ad elevato contenuto relazionale.

Modalità didattiche

Modalità didattiche

Lezioni frontali, analisi di casi, seminari operativi e interattivi tenuti da manager e imprenditori, lavori di gruppo da presentare e discutere a manager aziendali

Presente su Aulaweb

Si   X  No ☐

Lezioni frontali, analisi di casi, seminari operativi e interattivi tenuti da manager e imprenditori, lavori di gruppo da presentare e discutere a manager aziendali

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il Management delle operazioni e dei processi nei processi decisionali strategici dell’impresa, della filiera produttiva e nella logica della rete

Il ruolo strategico dell’Operations Manager nella creazione di valore dei sistemi economici del XXI secolo

Management delle operations e clusters: i supply networks a livello mondiale

Gestione dei processi e generazione di innovazione

Il Supply Chain Management

La gestione degli acquisti e il Supplier Management

La misurazione e gestione economica della performance delle operations: Key Performance Indicators (KPI) e Total Cost (TCO)

Il Project Management: principi e strumenti operativi

TESTI/BIBLIOGRAFIA

R.B. Chase, R.F. Jacobs, A. Grando, A. Sienesi, Operations Management, McGraw-Hill, Terza edizione, 2012

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: http://www.economia.unige.it/index.php/il-dipartimento/personale/docenti-ad-economia/79-silvia-bruzzi

Commissione d'esame

SILVIA BRUZZI (Presidente)

RICCARDO SPINELLI

GIORGIA PROFUMO

CLARA BENEVOLO

LEZIONI

Modalità didattiche

Modalità didattiche

Lezioni frontali, analisi di casi, seminari operativi e interattivi tenuti da manager e imprenditori, lavori di gruppo da presentare e discutere a manager aziendali

Presente su Aulaweb

Si   X  No ☐

Lezioni frontali, analisi di casi, seminari operativi e interattivi tenuti da manager e imprenditori, lavori di gruppo da presentare e discutere a manager aziendali

INIZIO LEZIONI

Sem: II

7 febbraio - 1 giugno 2017

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

MANAGEMENT DELLE OPERAZIONI E DEI PROCESSI

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto

Modalità di accertamento

Modalità di accertamento

Esame scritto con domande aperte definite in modo da valutare il grado di apprendimento dello studente dei contenuti formativi, nonché la capacità di fare in autonomia dei collegamenti tra i diversi contenuti e di esprimere una valutazione critica e aggiornata degli stessi. Elaborazione autonoma e discussione con esperti esterni (in primis managers) di lavori di gruppo su specifiche tematiche inerenti la gestione delle operations.

ALTRE INFORMAZIONI

Risultati di apprendimento previsti

Gli studenti acquisiranno adeguate conoscenze e un’efficace capacità di comprensione

  1. dei principi, metodologie e strumenti che governano l’operations management;
  2. del ruolo strategico dell’operations manager nei processi di creazione del valore a livello aziendale e sistemico;
  3. delle sfide che l’innovazione offre per migliorare l’efficienza e l’efficacia della produzione industriale e dei servizi;
  4. delle grandi trasformazioni che l’innovazione sta producendo a livello industriale, modificando le leve della competizione su scala globale;
  5. delle realtà di eccellenza nel campo del management delle operazioni e dei processi, anche a fini occupazionali;

 

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

 

Gli studenti saranno in grado di:

  1. applicare principi, strumenti e modelli di management delle operations a specifiche realtà rappresentative della realtà industriale del XXI secolo (es. cluster high-tech, servizi B2B e B2C ad elevato contenuto relazionale, etc.);
  2. argomentare e discutere con esperti della disciplina le principali opportunità e criticità dell’operations management, applicandole a diversi contesti di business e operativi;
  3. affrontare i processi decisionali aziendali in una logica di project management e problem solving.

 

Autonomia di giudizio: gli studenti sapranno utilizzare i principi teorici e applicare gli strumenti operativi della disciplina in diversi contesti aziendali e di business, sviluppando una propria capacità critica, necessaria alla comprensione dei principali issues del dibattito scientifico e operativo.

Abilità comunicative: gli studenti sapranno utilizzare il linguaggio tecnico specialistico della materia in modo da poter sviluppare un dialogo costruttivo con gli specialisti della materia e con gli specialisti delle diverse funzioni aziendali.

Capacità di apprendimento: gli studenti sapranno sviluppare autonome capacità di apprendimento, in modo da poter approfondire le principali della disciplina nell’ambito della propria carriera professionale.

Informazioni aggiuntive per gli studenti non frequentanti

 

Modalità didattiche

 

Obblighi

 

Testi di studio

R.B. Chase, R.F. Jacobs, A. Grando, A. Sienesi, Operations Management, McGraw-Hill, Terza edizione, 2012

 

Su Aulaweb sono inoltre fornite ampie indicazioni bibliografiche a supporto di specifici approfondimenti tematici

Modalità di accertamento

Esame    X scritto ☐ orale  ☐   altro:

Ripetizione dell’esame