SCIENZA DELLE COSTRUZIONI

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI

_
iten
Codice
72611
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
8 cfu al 3° anno di 8694 SCIENZE DELL'ARCHITETTURA (L-17) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ICAR/08
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE DELL'ARCHITETTURA )
periodo
Annuale
propedeuticita
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il modulo di Scienza delle Costruzioni fornisce i fondamenti della Meccanica dei Solidi, alla base dell’analisi dello stato di tensione e deformazione e delle verifiche di resistenza delle strutture.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisizione dei fondamenti e delle metodologie per lo studio della deformazione e dell’equilibrio di travature iperstatiche, inclusi gli elementi fondamentali di analisi assistita e di analisi della resistenza ultima, utili alla valutazione della sicurezza ed al progetto di sistemi costruttivi dell’Architettura. Fondamenti meccanici dell’equilibrio di corpi deformabili finalizzati al completamento delle metodologie di analisi e di verifica della resistenza di travi ed all’estensione ad alcuni elementi strutturali complessi quali cupole e volte.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Acquisizione dei fondamenti della meccanica dei solidi necessari alla comprensione dei concetti di tensione, deformazione, elasticità e rottura necessari al completamento delle metodologie di analisi e di verifica della resistenza di travi, travature, cupole e volte.

Modalità didattiche

Il corso si articola in lezioni frontali, in cui vengono alternati l’esposizione dei concetti teorici alla base della meccanica dei solidi e lo svolgimento di esercitazioni per la risoluzione di problemi pratici (analisi dello stato di tensione e deformazione e verifiche di resistenza).

PROGRAMMA/CONTENUTO

Introduzione alla meccanica dei solidi – Equilibrio e concetto di tensione secondo Cauchy - Il teorema di Cauchy - Le equazioni indefinite di equilibrio - Tensioni principali e direzioni principali della tensione -Il cerchio di Mohr per gli stati biassiali di tensione - Analisi della deformazione – Equazioni di compatibilità - Deformazioni principali e direzioni principali della deformazione - Il comportamento del materiale: equazioni costitutive per i continui - Elasticità - Il problema di Saint-Venant e il metodo semi-inverso - Il postulato di Saint-Venant - Sollecitazione di forza normale e momento flettente nei prismi - Sollecitazione di taglio - La teoria approssimata di Jourawski per il taglio – Torsione - La teoria approssimata di Bredt, torsione di travi cave – -Criteri di resistenza: Galileo-Rankine, Tresca, von Mises.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Testi di base

L. Gambarotta, L. Nunziante e A. Tralli, Scienza delle Costruzioni, McGraw-Hill, Publishing Group Italia, Milano, 2011

P. Casini, M. Vasta, Scienza delle Costruzioni, CittàStudi Edizioni, De Agostini Scuola SpA, Novara, 2016

E. Benvenuto, La Scienza delle Costruzioni e il suo sviluppo storico, Reprint, Edizioni di Storia e Letteratura, Roma, 2006

O. Belluzzi, Scienza delle Costruzioni, Zanichelli, Bologna, Opera edita a partire dal 1944

Testi di esercizi e complementi

F. Beer, R. Johnston , Scienza delle Costruzioni, McGraw-Hill Libri Italia srl, Milano, 1997

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Mercoledì ore 14-16, DICCA, Villa Cambiaso

Commissione d'esame

FEDERICA TUBINO (Presidente)

GIAN MICHELE GANCIA (Presidente)

LUIGI GAMBAROTTA

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso si articola in lezioni frontali, in cui vengono alternati l’esposizione dei concetti teorici alla base della meccanica dei solidi e lo svolgimento di esercitazioni per la risoluzione di problemi pratici (analisi dello stato di tensione e deformazione e verifiche di resistenza).

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI

ESAMI

Modalità d'esame

Testi di esercizi e complementi

F. Beer, R. Johnston , Scienza delle Costruzioni, McGraw-Hill Libri Italia srl, Milano, 1997

ALTRE INFORMAZIONI

Docente: Federica Tubino