SOSTENIBILITA' DEI PROCESSI E DEI PRODOTTI

SOSTENIBILITA' DEI PROCESSI E DEI PRODOTTI

_
iten
Codice
87027
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
6 cfu al 2° anno di 9274 DESIGN DEL PRODOTTO E DELLA NAUTICA (L-4) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ICAR/12
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (DESIGN DEL PRODOTTO E DELLA NAUTICA)
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Inquadrato storicamente e criticamente, il tema della sostenibilità, con attenzione alle sue differenti interpretazioni, il corso intende fornire agli studenti conoscenze specifiche per un approccio ecologico al design industriale. Il corso considera le differenti tecnologie di produzione energetica da fonte rinnovabile, i sistemi di riduzione degli impatti ambientali e le diverse strategie di gestione e controllo dei processi progettuali e produttivi.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Inquadrato storicamente e criticamente, nella cultura contemporanea, il tema della sostenibilità, con attenzione alle sue differenti declinazioni e interpretazioni, il corso – anche attraverso la presentazione di casi-studio – intende fornire agli studenti conoscenze specifiche per un approccio ecologico al progetto di design, considerando le differenti tecnologie di produzione energetica da fonte rinnovabile, i sistemi di riduzione degli impatti ambientali, e, soprattutto, le diverse strategie di gestione e controllo dei processi produttivi (certificazione e analisi del ciclo di vita dei prodotti, riduzione dell’energia inglobata, strategie per il controllo delle risorse, dei rifiuti, degli imballaggi, dei trasporti, ecc., impiego di materiali eco-compatibili).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Il corso intende rendere consapevoli gli studenti dell’importanza di una progettazione e produzione sostenibili per il design, fornendo nozioni per l’acquisizione di competenze tecniche e per lo sviluppo di un pensiero critico sul tema.

Modalità didattiche

Il corso prevede lezioni frontali anche con l’intervento di esperti esterni per presentare il contesto culturale, le possibili strategie per l’eco-design, casi-studio, prodotti.L'esame finale concerne la verifica circa la preparazione degli allievi, in termini teorico-metodologici e applicativi. Verte su quanto trattato durante le comunicazioni e sul programma del corso presentato a inizio d’anno.

PROGRAMMA/CONTENUTO

I principali temi sono: cultura ecologica; design ecologico nelle fasi di vita di un prodotto; LCA; produzione da fonti rinnovabili; materiali naturali; etichette di prodotto, marchi ecologici; analisi critica del progetto ecologico e prospettive.

Un programma dettagliato e un calendario delle lezioni, con indicati anche i docenti esterni, verranno forniti agli studenti e inseriti su aulaweb. 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Alla fine del corso verranno messe a disposizione dispense e slide. Per ciascun argomento affrontato verrà fornita a lezione una specifica bibliografia.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

ANDREA GIACHETTA (Presidente)

CHIARA PICCARDO

ADRIANO MAGLIOCCO

FAUSTO NOVI

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso prevede lezioni frontali anche con l’intervento di esperti esterni per presentare il contesto culturale, le possibili strategie per l’eco-design, casi-studio, prodotti.L'esame finale concerne la verifica circa la preparazione degli allievi, in termini teorico-metodologici e applicativi. Verte su quanto trattato durante le comunicazioni e sul programma del corso presentato a inizio d’anno.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

SOSTENIBILITA' DEI PROCESSI E DEI PRODOTTI

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame finale concerne la verifica circa la preparazione degli allievi, in termini teorico-metodologici e applicativi. Verte su quanto trattato durante le comunicazioni e sul programma del corso presentato a inizio d’anno.