BIOLOGIA CELLULARE II E LABORATORIO

BIOLOGIA CELLULARE II E LABORATORIO

_
iten
Codice
80818
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
6 cfu al 1° anno di 8767 BIOTECNOLOGIE MEDICO-FARMACEUTICHE (LM-9) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/13
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (BIOTECNOLOGIE MEDICO-FARMACEUTICHE )
periodo
1° Semestre
propedeuticita
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Struttura, organizzazione e funzione del citoscheletro, matrice extracellulare e molecule di adesione. Conoscenze dei meccanismi che controllano il differenziamento di cellule somatiche e staminali (incluso le metodiche di trasferimento nucleare e clonazione) ed il loro possibile impiego a scopo terapeutico.

Modalità didattiche

Lezioni frontali ed esercitazioni pratiche in laboratorio

PROGRAMMA/CONTENUTO

Trasferimento Somatico Nucleare: trasferimento nucleare in anfibi e mammiferi. Clonazione.

EMT: Epithelial - Mesenchymal Transition.

Cellule Staminali: Definizione di staminalità e accenni storici.

Cellule staminali embrionali, fetali, adulte. Mantenimento della staminalità e differenziamento.

Concetto di nicchia. Pluripotenza e plasticità delle cellule staminali. Marcatori delle cellule staminali e “geni di staminalità”.

Cellule staminali emopoietiche, epiteliali, neuronali, mesenchimali.

Progenitrici Adulte Tessuto-Specifiche: Tessuto Cardiaco.

Un esempio di EMT in biologia staminale: le cellule progenitrici dell’epicardio (EPDC).

Cellule Progenitrici Adulte Tessuto-Specifiche: Tessuto Muscolare.

Cellule Staminali, DNA damage & Ageing.

miRNA e Cellule Staminali.

Comunicazione Inter-cellulare 2.0: Microvescicole ed Esosomi.

De-differenziamento, trans-differenziamento e reprogramming.

“Classic papers”: Presentazione e discussione di alcuni fra i principali articoli della letteratura scientifica sulle tematiche di cui sopra.

Laboratorio di coltura cellulare applicate alla medicina: allestimento di colture di cellule multipotenti e di colture primarie da tessuto. Preparazione di biomateriali sintetici utilizzabili come supporto per colture cellulari da impiantare in un modello animale murino. Allestimento d’impianti composti (biomateriali + cellule osteogeniche), impianto in topi immunocompromessi. Analisi dei tessuti neoformati nei biomateriali impiantati tecniche istologiche di base.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

“Biologia Molecolare della cellula” B. Alberts et al. Zanichelli

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento, contattre il Docente via mail: chiara.gentili@unige.it  

Ricevimento: Su appuntamento, contattre il Docente via mail:: sveva.bollini@unige.it

Commissione d'esame

SVEVA BOLLINI (Presidente)

CHIARA GENTILI (Presidente)

RANIERI CANCEDDA

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali ed esercitazioni pratiche in laboratorio

INIZIO LEZIONI

3 Ottobre, 2016.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

BIOLOGIA CELLULARE II E LABORATORIO

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto.

Modalità di accertamento

Esame scritto