SOCIOLOGIA GENERALE

SOCIOLOGIA GENERALE

_
iten
Codice
80236
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
6 cfu al 1° anno di 8752 SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE (L-20) SAVONA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SPS/07
LINGUA
Italiano
SEDE
SAVONA (SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso introduce allo studio delle società umane, delinea i concetti base e gli ambiti dell’analisi sociologica, le teorie, i metodi e gli strumenti utili alla comprensione e all’analisi della società contemporanea sia a livello “micro” e locale, sia a livello “macro”, nazionale, europeo e globale. Particolare attenzione è dedicata alle grandi trasformazioni della società, al governo della sicurezza e delle insicurezze ignorate dal 1990 e la comunicazione in questo campo.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Obiettivo del corso è di introdurre le principali teorie e metodologie sviluppate all'interno del pensiero sociologico per poter interpretare la realtà sociale a livello micro e macro, locale e globale.

Modalità didattiche

Per entrambi i docenti: lezioni frontali e slide.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso sarà tenuto per le prime 6 ore dal Prof. Palidda, per le successive 30 ore dal Prof. Torrigiani.

Prof. Palidda

1. La società come sperimentazione continua della vita associata degli esseri umani. 2. La costruzione sociale: socializzazione primaria e secondaria; l'interiorizzazione delle categorie "positive" e "negative"; come si forgiano i cinque sensi; le cerchie sociali e di riconoscimento morale; rappresentazioni sociali e comportamenti (riferimenti a Durkheim, Simmel, Weber, Mauss, Foucault e Goffman). 3. I principali fatti politici totali nella formazione e nelle trasformazioni della società (l'essere umano come animale politico, come animale pensante caratterizzato dalla coesistenza di capacità razionali e di irrazionalità inconsapevoli; la continua riproduzione della gerarchizzazione economica, sociale, culturale e politica; la continua riproduzione dei conflitti e delle mediazioni; la continua riproduzione degli spostamenti (mobilità) a breve, media e lunga distanza. 4. L'avvento della modernità: la società industriale e lo stato-nazione. 5. il colonialismo. 6. Aspetti salienti dell'evoluzione della società italiana ed europea 7. L'ultima grande trasformazione: la rivoluzione liberista come sovrapposizione di tre rivoluzioni /finanziaria, tecnologica e politica 8. Le conseguenze economiche, sociali, culturali e politiche (e in particolare le insicurezze ignorate). 9. Dal micro al macro, fra diacronia e sincronia e la comparazione: come osservare, descrivere e interpretare il mondo contemporaneo.

Prof. Torrigiani

I. La trama del tessuto sociale (forme e proprietà delle relazioni sociali, gruppi sociali e loro proprietà, norme valori e istituzioni, potere e conflitto, comportamento collettivo, capitale sociale, gruppi organizzati razionalità organizzativa e suoi limiti). II. Cultura, linguaggio e comunicazione (cultura e origine del linguaggio, funzioni e forme del linguaggio, variabilità dei linguaggi umani, tipi di linguaggio, linguaggio e interazione sociale, comunicazioni di massa, tecnologie della comunicazione e dell’informazione). III. Controllo sociale, devianza e criminalità (socializzazione e controllo sociale, il concetto di devianza e le teorie sulla devianza, forme di criminalità e autori dei reati, devianza e sanzioni). IV. La religione (prospettiva sociologica sui fatti religiosi, l’esperienza religiosa e i tipi di religione, movimenti e istituzioni religiose, religione e struttura sociale, il processo di secolarizzazione, interpretazioni sociologiche della religione). V. Stratificazione, classi sociali e mobilità (universalità della stratificazione sociale, teorie della stratificazione, classi nelle società moderne e grandi mutamenti, classi e ceti, la mobilità sociale e le tendenze nei paesi occidentali). VI. Differenze di genere e di età (cromosomi e differenziazione sessuale, essenzialismo e costruttivismo sociale, genere e cultura, il genere nelle società contemporanee, differenze di età, coorti e generazioni, le fasi del corso della vita). VII. Razze, etnie e nazioni (il concetto di razza, razzismo dottrine atteggiamenti e comportamenti, discriminazione razziale, etnie e nazioni, società e stati multietnici e multinazionali). VIII. Famiglia e matrimonio (famiglia e parentela, parentela e discendenza, esogamia e endogamia, monogamia e poligamia, tipi di famiglia monogamica, nascita della famiglia moderna, declino della famiglia coniugale nei paesi occidentali). IX. Educazione e istruzione (educazione e socializzazione, cultura orale e cultura scritta, teorie sull’istruzione, fattori di influenza sull’istruzione, istruzione, disuguaglianze e meritocrazia). X. Economia e società (l’economia nella società, il mercato come meccanismo regolatore dell’economia e l’economia regolata dal mercato, tra economia di mercato e società, economia formale e informale, il problema dello sviluppo). XI. Lavoro, produzione e consumo (occupazione, mercato del lavoro, disoccupazione, industria e evoluzione del lavoro industriale fordismo, impresa rete e sistema Toyota, piccole imprese, finanziarizzazione dell’economia, conoscenza innovazione tecnologica e produzione, contrattazione collettiva, consumi e consumismo). XII. Politica e amministrazione (lo spazio della politica, lo stato, il problema della legittimazione, l’azione collettiva, la partecipazione politica, i movimenti sociali, l’attività amministrativa, politiche sociali e sistemi di welfare state). XIII. Popolazione e organizzazione del territorio (lo sviluppo delle popolazioni, la transizione demografica in Europa, i paesi in via di sviluppo, il declino della fecondità, l’invecchiamento della popolazione, i movimenti migratori, la società nello spazio, la globalizzazione e la regionalizzazione).

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Prof. Palidda

Palidda S., (2016), Sociologia e antisociologia. La sperimentazione continua della vita associata degli esseri umani http://www.libreriauniversitaria.it/sociologia-antisociologia-palidda-salvatore-libreriauniversitaria/libro/9788862927451

altri testi messi a disposizioine dal docente su Aulaweb. 

Prof. Torrigiani

Bagnasco A., Barbagli M., Cavalli A., 2013, Elementi di sociologia, Il Mulino, Bologna

Slides su Aulaweb

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Previa invio email a claudio.torrigiani@unige.it, il martedì mattina dalle ore 9.30 alle 12.30

Commissione d'esame

CLAUDIO TORRIGIANI (Presidente)

FEDERICO RAHOLA (Presidente)

LUCA GIUSEPPE QUEIROLO PALMAS (Presidente)

SALVATORE PALIDDA (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Per entrambi i docenti: lezioni frontali e slide.

INIZIO LEZIONI

26 settembre 2016

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

SOCIOLOGIA GENERALE

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto e Orale

Modalità di accertamento

Prof. Torrigiani

La prova scritta è propedeutica per l'accesso all'orale. Attraverso lo scritto il docente verifica l'acquisizione da parte dello studente dei concetti fondamentali trattati nel corso dell'insegnamento e la capacità di metterli in relazione tra loro, la padronanza delle nozioni e del linguaggio tecnico e la competenza nell'applicare quanto appreso a problemi reali. L'orale è una discussione sullo scritto.