NORMATIVE DI QUALITA' E CERTIFICAZIONE (SECS-P/13)

NORMATIVE DI QUALITA' E CERTIFICAZIONE (SECS-P/13)

_
iten
Codice
84598
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
4 cfu al 3° anno di 8765 SCIENZA DEI MATERIALI (L-30) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SECS-P/13
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZA DEI MATERIALI )
periodo
2° Semestre

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

"Introdurre le ragioni e l’importanza della Qualità e della Certificazione in vari ambiti. Discutere le ragioni e l’importanza dell’approccio per processi nella gestione dell’organizzazione; Razionalizzare il concetto di “processo”e sperimentare le tecniche dimappatura dei processi; Fornire gli elementi concettuali della norma ISO 9001:2000 Analizzare i requisiti relativi ad alcune parti. "

Modalità didattiche


Modalità di erogazione TRADIZIONALE 

Organizzazione della didattica
Lezioni frontali, con discussione in aula al termine di ciascun argomento. Stimolo ad affrontare, autonomamente e a piccoli gruppi, casi pratici reali o teorici. 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Fondamenti di Gestione per la Qualità:Mercato, Qualità, CertificazioneSistema di Gestione e Gestione per Processi:Elementi di analisi e re-engineering dei processiLa norma ISO 9001: Analisi e lettura commentata.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

MAURO ZAMBELLI (Presidente)

SILVANA TERRENI (Presidente)

MARCELLA PANI

LEZIONI

Modalità didattiche


Modalità di erogazione TRADIZIONALE 

Organizzazione della didattica
Lezioni frontali, con discussione in aula al termine di ciascun argomento. Stimolo ad affrontare, autonomamente e a piccoli gruppi, casi pratici reali o teorici. 

INIZIO LEZIONI

Dal 20 febbraio 2017

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

NORMATIVE DI QUALITA' E CERTIFICAZIONE (SECS-P/13)

ESAMI

Modalità d'esame

Prova orale condotta secondo le modalità standard, consistente nella verifica della capacità di discussione di un argomento specifico e della comprensione dei contenuti del corso