FISICA TECNICA AMBIENTALE

FISICA TECNICA AMBIENTALE

_
iten
Codice
60357
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
6 cfu al 2° anno di 8715 INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE (L-7) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-IND/11
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Si rimanda a quanto definito per il corso annuale "Fisica Tecnica"

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il modulo di Fisica tecnica ambientale intende fornire i concetti e le basi della termodinamica applicata all'ingegneria per lo studio dei processi di conversione ed utilizzo dell'energia e gli aspetti ambientali ad essa associati, oltre agli elementi di base della termofluidodinamica monofase, della trasmissione del calore e della psicrometria.

Modalità didattiche

Si rimanda a quanto definito per il corso annuale "Fisica Tecnica"

PROGRAMMA/CONTENUTO

Termodinamica Applicata:
Introduzione al problema energetico: risorse, disponibilità, consumi, effetti ambientali. Meccanismi di scambio di calore e lavoro. Grandezze di stato e grandezze di scambio. Legge dei gas perfetti e miscele di gas. Formulazione dei principi di conservazione dell'energia e della massa: la funzione energia interna. Sistemi chiusi e sistemi con deflusso. Secondo principio della Termodinamica. Irreversibilità ed entropia. Teorema di Carnot ed il piano Ts. Fluidi termodinamici e relazione (p,v,T). Rendimenti di conversione energetica. Il ciclo di Rankine e gli effetti ambientali associati all’immissione di gas serra nell’atmosfera ed al riscaldamento dell’acqua di condensazione. Il ciclo Brayton. Cenni ai cicli M.C.I. Macchine a ciclo inverso. Fluidi frigorigeni e loro impatto ambientale. Impianti frigo e pompe di calore. 
Trasmissione del calore: 
Meccanismi generali di trasmissione del calore; Equazione generalizzata della conduzione; Resistenze termiche; Generalità sulla convezione e concetto di strato limite; Gruppi adimensionali. Correlazioni di convezione forzata e naturale. Scambio termico radiante;Il concetto di corpo nero; leggi di Plank e Wien; Il corpo grigio; Emissività; fattori di vista; radiosità; Scambio termico radiativo; Meccanismi di scambio termico combinati; Trasmittanza.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Si rimanda a quanto definito per il corso annuale "Fisica Tecnica"

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Venerdì ore 11-13 Altri orari previo appuntamento da concordarsi con il docente.

Ricevimento: Previo appuntamento da concordarsi con il docente.

Commissione d'esame

CORRADO SCHENONE (Presidente)

ANNALISA MARCHITTO

PAOLO CAVALLETTI

DAVIDE BORELLI

LEZIONI

Modalità didattiche

Si rimanda a quanto definito per il corso annuale "Fisica Tecnica"

INIZIO LEZIONI

19 settembre 2016

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

FISICA TECNICA AMBIENTALE

ESAMI

Modalità d'esame

Si rimanda a quanto definito per il corso annuale "Fisica Tecnica"

ALTRE INFORMAZIONI

Si rimanda a quanto definito per il corso annuale "Fisica Tecnica"