IGIENE GENERALE ED APPLICATA

IGIENE GENERALE ED APPLICATA

_
iten
Codice
62665
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
8 cfu al 2° anno di 8746 ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (LM-46) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/42
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Il corso ha lo scopo di fornire allo studente in odontoiatria una conscenza di base sull'organizzazione sanitaria italiana, con particolare riferimento a quella ododntoiatrica e, inoltre, di fargli conoscere gli aspetti metodologici e pratici dell'epidemiologia e della medicina preventiva delle malattie odontoiatriche, delle malattie infettive e degenerative. Particolare enfasi il corso pone ai rischi, specie infettivi, che si determinano nello studio odontoiatrico.

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere e applicare la metodologia epidemiologica al fine di analizzare, comprendere, valutare i problemi di salute ed assistenza di ordine generale e di specifico interesse odontoiatrico a livello sia del singolo che della comunità. Identificare ed analizzare i fattori che influenzano la salute. Conoscere ed applicare le normative per la tutela dell’ambiente e la sicurezza dei lavoratori in ambito odontoiatrico.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Alla fine del corso lo studente dovrà:

- Conoscere l'organizzazione sanitaria italiana e l'organizzazione dell'assistenza odontoiatrica;

- Saper applicare la metodologia epidemiologica;

- Essere in grado di condurre uno studio epidemiologico sulle malattie dentali;

- Essere in grado di applicare i metodi della disinfezione e sterilizzazione;

- Conoscere l'epidemiologia e profilassi delle principali malattie infettive, specie quelle che si trasmettono con il sangue;

- Conoscere l'epidemiologia e profilassi delle malattie degenerative;

- Avere conoscenze di base sull'igiene dell'ambiente;

- Avere conoscenze di base sull'igiene degli alimenti.

 

Modalità didattiche

- Lezioni frontali

- Atelier pedagogici

- Tesine.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Descrizione del programma:

  • Introduzione all'Igiene: definizione, contenuti, strumenti metodologici. Salute e Sanità pubblica.
  • Elementi generali di Statistica, Demografia ed Epidemiologia (studi epidemiologici e tassi).
  • Educazione alla Salute: nozioni fondamentali (informazione-formazione, messaggio, comunicazione, organizzazione di un intervento educativo, valutazione dell'efficacia degli interventi di Educazione Sanitaria).
  • Patologie infettive: eziologia, patogenesi, epidemiologia e profilassi. Sorgenti e serbatoi di infezione, modalità di trasmissione. Notifica, misure contumaciali, accertamento diagnostico.
  • Disinfezione, disinfestazione e sterilizzazione con mezzi chimici e fisici.
  • Epatiti virali da HAV, HBV, HCV, HDV, HEV: eziologia, patogenesi, epidemiologia e profilassi. Epatiti virali da altri virus: cenni.
  • Infezione da HIV e AIDS: eziologia, patogenesi, epidemiologia e profilassi.
  • Influenza, rosolia, morbillo, varicella: eziologia, patogenesi, epidemiologia e profilassi.
  • Immunologia: cenni.
  • Immunoprofilassi attiva (vaccinoprofilassi), passiva (sieroprofilassi) e chemioprofilassi. Tipologie dei vaccini.  Schedule vaccinali. 
  • Vaccinazioni anti-tetanica, anti-difterica, anti-polio, anti-Haemophilus influenzae di tipo B, anti-pertussica, anti-meningococcica, anti-pneumococcica.
  • Patologie cronico-degenerative (malattie cardiovascolari e patologia diabetica): eziologia, patogenesi, epidemiologia e profilassi.
  • Igiene dell'ambiente. L'acqua: fabbisogno, approvvigionamento, possibilità di inquinamento, potabilità, disinfezione, parametri microbiologici, chimici e fisici. Gli ambienti confinati: microclima, inquinamento indoor, rumore.
  • Applicazione pratica della sterilizzazione con autoclave, con stufa, con mezzi chimici.
  • Prevenzione della carie dentale.
  • Prevenzione delle parodontopatie.
  • Prevenzione del cancro orale.
  • Prevenzione delle altre patologie orali a eziologia infettiva e parassitaria e delle patologie a eziologia nutrizionale e metabolica.
  • Prevenzione dei difetti dei tessuti duri dei denti.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Signorelli C. Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica, SEU 2011 - VI Edizione.  A. Boccia, G. Ricciardi, Igiene generale della scuola e dello sport, Idelson-Gnocchi, Napoli, 2002. Testo Complementare: Auxilia F, Pontello M. Igiene e Sanità Pubblica – Educazione sanitaria. PICCIN 2011.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Daniela Amicizia Ricevimento su appuntamento telefonando al numero 0103538508 o tramite e-mail: daniela.amicizia@unige.it

Ricevimento: Su appuntamento richiesto telefonicamente (010-3538527) o via e-mail (gasparini@unige.it).

Commissione d'esame

CARLO PESCE

PAOLO ORLANDO

ANNA MARCHESE

DANIELA AMICIZIA

ROBERTO GASPARINI

LEZIONI

Modalità didattiche

- Lezioni frontali

- Atelier pedagogici

- Tesine.

INIZIO LEZIONI

Martedì 4 ottobre 2016

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto

Modalità di accertamento

Esame scritto, valutazione dell'attività di gruppo mediante presentazione in plenaria, tesina scritta, eventuale esame orale.