IGIENE GENERALE ED APPLICATA

IGIENE GENERALE ED APPLICATA

_
iten
Codice
66629
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
3 cfu al 2° anno di 9280 EDUCAZIONE PROFESSIONALE (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/42
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (EDUCAZIONE PROFESSIONALE)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Il corso di Igiene generale e applicata ha lo scopo di formare gli studenti sui temi dell'Igiene, dell'epidemiologia e della Medicina Preventiva, con particolare riguardo alla Promozione e all'Educazione alla salute.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere e saper applicare le metodologie utili a descrivere le malattie nelle popolazioni e le relative cause, e conoscere metodologie della medicina preventiva e della promozione della salute. Acquisire competenze di base sulla medicina legale, sulla medicina sociale e sulla medicina preventiva in ambito lavorativo. Acquisire conoscenze sulla legislazione e sulle normative applicate alle metodologie riabilitative

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Alla fine del corso lo studente dovrà essere in grado di:

- Conoscere i lineamenti del Servizio sanitario Italiano;

- Conoscere e saper applicare i principi della promozione della salute, con particolare riguardo alla capacità di saper fare counselling per la salute sia ai soggetti sani sia ai soggetti in condizioni di disagio;

- Essere capace di predisporre un questionario per lo studio di problemi sulla salute;

- Conoscere le modalità di esecuzione degli studi epidemiologici;

- Saper dare opportuni consigli sulle vaccinazioni, l'igiene della nutrizione, la prevenzione delle malattie cardiovascolari e i tumori;

- Conoscere le principali problematiche legate all'Igiene dell'ambiente.

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Atelier pedagogici

Tesina

PROGRAMMA/CONTENUTO

Descrizione del programma: Definizione di Salute. Promozione della Salute. Educazione sanitaria e educazione alla salute. Elementi di epidemiologia. Concetti di prevenzione. Epidemiologia e prevenzione delle malattie infettive. Epidemiologia e prevenzione delle malattie croniche-degenerative con particolare riferimento alle malattie cardiovascolari e ai tumori. Igiene ambientale: ambienti confinati, inquinamento atmosferico, problemi igienico sanitari legati all’approvvigionamento idrico.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Signorelli C. Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica, SEU 2011 - VI Edizione.  A. Boccia, G. Ricciardi, Igiene generale della scuola e dello sport, Idelson-Gnocchi, Napoli, 2002. Testo Complementare: Auxilia F, Pontello M. Igiene e Sanità Pubblica – Educazione sanitaria. PICCIN 2011.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento richiesto telefonicamente (010-3538527) o via e-mail (gasparini@unige.it).

Ricevimento: Ricevimento studenti: lunedì dalle ore 16 alle ore 18 su appuntamento.  

Commissione d'esame

ROBERTO GASPARINI (Presidente)

GABRIELE ROCCA

LINDA ALFANO

ANNA MARIA DELL'EVA

DONATELLA PANATTO (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Atelier pedagogici

Tesina

INIZIO LEZIONI

Lunedì 3 ottobre 2016

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto

Modalità di accertamento

Esame scritto, valutazione dell'attività di gruppo mediante presentazione in plenaria, tesina scritta, eventuale esame orale.