LINGUA E TRADUZIONE TEDESCA II

LINGUA E TRADUZIONE TEDESCA II

_
iten
Codice
61332
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
12 cfu al 2° anno di 8741 TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA (L-12) GENOVA

9 CFU al ° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA

6 CFU al ° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA

9 CFU al 2° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA

8 CFU al 1° anno di 10177 SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE (LM-52) GENOVA

8 CFU al 2° anno di 10177 SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE (LM-52) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/14
LINGUA
Tedesco
SEDE
GENOVA (TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA )
periodo
Annuale

PRESENTAZIONE

Il corso conferisce 12 crediti e consiste di

un modulo  teorico di 30 ore (II. semestre) incentrato sulla presentazione e l’illustrazione delle caratteristiche basilari della sintassi tedesca;

un modulo applicativo di 40 ore dedicato allo sviluppo della competenza orale e scritta della lingua tedesca;

un modulo applicativo di 40 ore ore volto a fornire agli studenti le basi della traduzione ted.-ital.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

La disciplina mira a fornire conoscenze e competenze sia in termini di strumenti di analisi metalinguistica sia di approfondimento di singoli aspetti, con attenzione anche ai principi fondamentali della traduzione relativi alle lingue tedesca e italiana. Prevede il supporto di esercitazioni, tenute da collaboratori linguistici di lingua madre tedesca e italiana, finalizzate all'apprendimento pratico della lingua e della traduzione italiano-tedesca.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

L'obiettivo del modulo teorico è l'avvio alla riflessione sull’organizzazione della sintassi della lingua tedesca.Al termine del Corso gli studenti saranno in grado di 1) individuare le categorie e le funzioni sintattiche e 2) analizzare la struttura dei sintagmi e delle frasi semplici e complesse.
L'obiettivo del Lettorato è il raggiungimento della competenza strumentale della lingua tedesca corrispondente al livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue.

Modalità didattiche

Il modulo teorico sarà erogato in forma di lezioni frontali.

I moduli applicativi saranno erogati in forma di esercitazioni.

Le lezioni si terranno in parte in italiano e in parte in tedesco.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Gli argomenti trattati nel modulo teorico sono i seguenti: categorie (classi di parole, sintagmi), valenza, reggenza, congruenza, la struttura dei sintagmi,  la struttura della frase semplice  la struttura della frase complessa, il principio di dipendenza dalla struttura, il modello topologico.

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Modulo teorico 

Di Meola, C. (2014), La linguistica tedesca. Roma: Bulzoni.
Pittner, K., Berman, J. (2004), Deutsche Syntax. Tübingen: Narr.
Tomaselli, A. (2004), Introduzione alla sintassi del tedesco. Bari: Graphis.

Fa inoltre parte del programma la lettura di 1 articolo scientifico su un argomento di sintassi del tedesco che sarà distribuito durante il corso.

 

Lettorato

……

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

LIVIA TONELLI (Presidente)

JOACHIM HANS BERND GERDES

MICHAELA BÜRGER-KOFTIS

LEZIONI

Modalità didattiche

Il modulo teorico sarà erogato in forma di lezioni frontali.

I moduli applicativi saranno erogati in forma di esercitazioni.

Le lezioni si terranno in parte in italiano e in parte in tedesco.

INIZIO LEZIONI

Modulo teorico: 20 Febbraio 2017

ESAMI

Modalità d'esame

esame scritto o orale

Modalità di accertamento

Per l'esame di Modulo teorico gli studenti possono scegliere tra
a) un esame scritto della durata di 60 minuti (consistente in 16 domande a scelta multipla / a completamento), che si terrà nel 1° appello della sessione estiva e di quella autunnale;
b) un esame orale della durata di 20 minuti (consistente nell’esposizione di un argomento scelto dallo studente e di due domande scelte dalla Commissione), che si terrà nel 2° appello della sessione estiva e di quella autunnale.
Nella sessione di febbraio l’esame sarà esclusivamente orale.