LETTERATURA E CULTURA FRANCESE II (TTMI)

LETTERATURA E CULTURA FRANCESE II (TTMI)

_
iten
Codice
61324
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
6 cfu al 2° anno di 8741 TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA (L-12) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/03
LINGUA
Francese
SEDE
GENOVA (TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA )
periodo
1° Semestre

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Fornire conoscenze sulle linee generali della storia del teatro francese e sulla scrittura teatrale. Al termine del corso lo studente è in grado di leggere e comprendere testi in lingua ed è avviato all'uso dei metodi e degli strumenti di base di tipo analitico, per interpretare le opere dei principali autori, contestualizzandoli nella cultura e nel periodo storico di riferimento.

 

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Fornire agli studenti gli strumenti per affrontare la lettura, l'analisi e la traduzione di un testo teatrale.

Modalità didattiche

Lezioni frontali con l'ausilio di aulaweb.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso sarà incentrato sullo sviluppo della scrittura teatrale in ambito francese con preciso riferimento alle scuole e movimenti letterari che si sono susseguiti dal 1750 ai giorni nostri. Si farà costante riferimento alla lettura di testi teorici e di testi attraverso un'analisi contrastiva francese-italiano.
Principali movimenti e autori che saranno trattati:
La comédie de Marivaux
Le drame bourgeois - Denis Diderot
Le théâtre romantique - Hugo, Musset
Naturalisme et symbolisme
Le théâtre à la Belle époque - théâtre de boulevard, Alfred Jarry, Antoine, Lugné Poe
Le Cartel
Le théâtre existentialiste
Le Nouveau théâtre

LETTURE ANTOLOGICHE: i testi che saranno letti e spiegati durante le lezioni saranno pubblicati sul portale e-learning dell'Ateneo (aulaweb) e costituiranno materia d'esame. La lista definitiva delle letture sarà pubblicata su aulaweb alla fine del corso.

LETTURE INTEGRALI: quattro opere a scelta concordate con la docente tra quelle presentate a lezione. Gli studenti dovranno comunicare la scelta almeno un mese prima dell'esame nell'apposito spazio su Aulaweb.

LAVORI DI GRUPPO sull'analisi della traduzione di una pièce saranno svolti durante il corso. Modalità di partecipazione e contenuti saranno illustrati a lezione e si troveranno su aulaweb.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Evrard F., Le théatre français du XXe siècle, Paris, Ellipses, 1998. 
Prunier M., L'analyse du texte de théatre, Paris, Nathan, 128, 2010. 
Regattin F. 2004, « Théâtre et traduction : un aperçu du débat théorique », L’Annuaire théâtral: revue québécoise d’études théâtrales, no 36, p. 156-171. 
Regattin F. 2014, «Traduire des théâtres : stratégies, formes, Skopos», Repères DoRiF
Traduction, médiation, interprétation - volet n.2 ,
http://www.dorif.it/ezine/ezine_articles.php?id=164.
Ubersfeld A. 1978, Lire le théâtre, Paris, Éditions Sociales.
Vallette B., Histoire de la littérature française, Paris, Ellipses, 2009.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Fare sempre riferimento alla pagina personale della docente http://www.lingue.unige.it/?op=people&user=161

Commissione d'esame

ELISA BRICCO (Presidente)

IDA MERELLO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali con l'ausilio di aulaweb.

INIZIO LEZIONI

10 ottobre Aula 3B Magazzini dell'Abbondanza

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

L'esame consisterà in una verifica orale in lingua francese sui contenuti del corso, attraverso quesiti formulati dalla Commissione. Il candidato dovrà scegliere un estratto antologico di quelli in programma e avrà a disposizione una ventina di minuti per prepararsi. In seguito all'esposizione dei contenuti del testo, sarà posta al candidato almeno una domanda per ognuno degli ambiti e periodi trattati. Nella valutazione dell'esame si terrà conto, oltre che della conoscenza del programma da svolgere (argomenti trattati a lezione, lettura e analisi dei testi proposti durante le lezioni, dei materiali messi a disposizione sulla piattaforma aulaweb e delle letture di tre testi integrali), anche della capacità espositiva e dell'accuratezza nell’uso del linguaggio specifico della disciplina.

ALTRE INFORMAZIONI

Iscrizione obbigatoria su aulaweb.

Orario lezioni

Lunedì 14.00-15.00 Aula 3B Magazzini dell'Abbondanza
Mercoledì 13.00-15.00 Aula 3B Magazzini dell'Abbondanza