ELEMENTI DI LINGUISTICA COMPUTAZIONALE E TRADUZIONE ASSISTITA

ELEMENTI DI LINGUISTICA COMPUTAZIONALE E TRADUZIONE ASSISTITA

_
iten
Codice
55966
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
6 cfu al 1° anno di 8743 TRADUZIONE E INTERPRETARIATO (LM-94) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
INF/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TRADUZIONE E INTERPRETARIATO )
periodo
2° Semestre

PRESENTAZIONE

La linguistica computazionale è  una disciplina che si occupa di definire e applicare modelli e strumenti per il trattamento del linguaggio naturale. E’ per sua natura interdisciplinare, combinando metodi e tecniche della linguistica con quelli dell’informatica, dell’intelligenza artificiale e della statistica. Gli ambiti di applicazione sono molto vasti. Quelli che verranno trattati riguardano: la linguistica dei corpora, l’annotazione semantica dei testi, la traduzione automatica e assistita.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di fornire allo studente sia gli elementi di base per la comprensione dei meccanismi informatici che presiedono al funzionamento dei principali programmi di traduzione automatica e di analisi quantitativa statistica, sia quelli necessari alla pratica della traduzione assistita e della ricerca linguistica che su tali programmi si fonda.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Gli studenti alla fine del corso

  • avranno acquisito conoscenze di base relative alla linguistica computazionale e ai meccanismi informatici su cui si basano i programmi di traduzione automatica e assistita
  • avranno appreso i principi e le tecniche per l'annotazione testuale mediante XML
  • avranno acquisito competenze nell'uso di programmi di traduzione assistita e di gestione della terminologia

Modalità didattiche

Lezioni frontali strutturate in lezioni teoriche ed esercitazioni

PROGRAMMA/CONTENUTO

Dopo un'introduzione sulla Linguistica Computazionale e sui principi della Traduzione Automatica, il corso si concentrerà sui seguenti argomenti:

  • Analisi linguistica: corpora, glossari terminologici, concordanza, espressioni regolari
  • Annotazione dei corpora mediante XML: linguaggio e applicazioni
  • Annotazione semantica: i linguaggi RDF e OWL
  • Annotazione delle pagine Web: approfondimenti su HTML5/Microdata e RDFa
  • Traduzione assistita: sistemi e principi per la traduzione assistita; laboratorio su Trados
  • Localizzazione delle pagine Web

Validità del programma: fino a maggio 2018

TESTI/BIBLIOGRAFIA

I testi verranno indicati all'inizio del corso.

Ulteriori materiali (slide, esercitazioni e tool) saranno resi disponibli su AulaWeb:

a.a. 2016-2017 --> Informatica --> Elementi di Linguistica Computazionale e Traduzione Assistita

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il martedì dalle ore 10 alle ore 12 nel mio ufficio, piazza S. Sabina, V piano

Ricevimento: Su appuntamento, da richiedere via email

Commissione d'esame

SIMONE TORSANI (Presidente)

ILARIA TORRE (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali strutturate in lezioni teoriche ed esercitazioni

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto, Orale

Modalità di accertamento

La valutazione si compone di tre parti:
- Prova scritta (30%)
- Prova orale con annessa prova pratica (60%)
- Consegna e valutazione di esercitazioni (10%)

Dettagli saranno pubblicati sulla pagina del corso su AulaWeb:
a.a. 2016-2017 --> Informatica --> Elementi di Linguistica Computazionale e Traduzione Assistita