ELEMENTI E APPLICAZIONI DI FISICA MODERNA

ELEMENTI E APPLICAZIONI DI FISICA MODERNA

_
iten
Codice
90693
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
7 cfu al 1° anno di 9011 MATEMATICA (LM-40) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
FIS/03
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (MATEMATICA)
periodo
2° Semestre

PRESENTAZIONE

Elementi e Applicazioni di Fisica Moderna (EAFM, codice 90693) vale 7 crediti e si svolge nel secondo semestre dei seguenti anni: 1° LM. Le lezioni si tengono in lingua italiana.
Per gli studenti iscritti, il materiale didattico è disponibile su  AulaWeb.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso fornisce una conoscenza di base su varie tematiche della fisica moderna, con particolare riferimento alla meccanica quantistica e con aspetti della teoria della relativita' ristretta. L'obiettivo e' stimolare l'interesse e la comprensione di fenomeni fisici associati a questi argomenti evidenziandone anche importanti applicazioni in particolare nel campo della struttura della materia.

Modalità didattiche

Tradizionale

PROGRAMMA/CONTENUTO

 

  1. Introduzione alla Relatività Speciale

    Relatività classica ed equazione delle onde elettromagnetiche
    Esperimento di Michelson e Morley
    Postulati di Einstein
    Trasformazioni di Lorentz
    Dinamica relativistica
    Applicazioni
     
  2. Meccanica quantistica

    2.1 Proprietà corpuscolari della luce ed ondulatorie della materia 
          
    Radiazione da corpo nero
          Effetto fotoelettrico
          Modello atomico di Bohr
          Ipotesi di De Broglie
          Principio di indeterminazione di Heisenberg
          Pacchetti d'onda
          Esempi di interferenza quantistica tra onde di materia

    2.2 Equazione di Schroedinger
          
    Equazione non-stazionaria e stazionaria
          Interpretazione probabilistica della funzione d'onda
          Particella in una scatola
          Oscillatore armonico
          Effetto tunnel  

    2.3 Modelli atomici e statistica delle particelle

          Atomo di idrogeno, spin, transizioni
          Atomi a più elettroni
          Principio di esclusione di Pauli
          Cenni alle statistiche di Fermi-Dirac e Bose-Einstein

    2.4 Strutture cristalline
          Diffrazione da raggi X
          Teoria delle bande (cenni)
          Metalli, isolanti, semiconduttori

    2.5 Applicazioni 
          Microscopio ad effetto tunnel (STM)
          Microscopio a forza atomica (AFM)
          Dispositivi a semiconduttore
          Laser
          Cenni alla computazione quantistica 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento

Commissione d'esame

MAURA SASSETTI (Presidente)

FABIO CAVALIERE (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Tradizionale

INIZIO LEZIONI

27 Febbraio 2017

ESAMI

Modalità d'esame

Prova orale

ALTRE INFORMAZIONI

Modalità di frequenza: Facoltativa

Modalità di iscrizione agli esami: Via email