DIRITTO COMMERCIALE E PROPRIETA' INTELLETTUALE

DIRITTO COMMERCIALE E PROPRIETA' INTELLETTUALE

_
iten
Codice
80769
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
5 cfu al 1° anno di 8756 BIOTECNOLOGIE (L-2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
IUS/04
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (BIOTECNOLOGIE )
periodo
1° Semestre

PRESENTAZIONE

Il corso è dedicato allo studio del diritto commerciale secondo la particolare prospettiva delle imprese che si dedicano all’innovazione tecnologica.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’apprendimento delle forme di esercizio di un’attività d’impresa, sia individuale che collettiva, e della loro disciplina normativa, e del diritto delle società, sia di persone che di capitali, queste ultime alla luce della riforma entrata in vigore dal 1° gennaio 2004; nonché l’apprendimento della disciplina giuridica del brevetto per invenzioni, con speciale riguardo alla normativa per le invenzioni biotecnologiche.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Il corso è dedicato allo studio del diritto commerciale secondo la particolare prospettiva delle imprese che si dedicano all’innovazione tecnologica.

La prima parte affronta gli aspetti chiave della tutela dell’innovazione, quali la tutela dei beni immateriali e il loro sfruttamento: esamineremo in particolare la regolazione di alcune aree di avanguardia come la biotecnologia, la bioinformatica, i Big data. 

La seconda parte affronta i fondamenti del diritto dell’impresa e delle società di capitali con particolare attenzione allo sviluppo dell’impresa innovativa: il problema delle personalità giuridica, i diritti e obblighi dei diversi soggetti che prendono parte alla governance della società, il funzionamento di alcune operazioni societarie quali l’aumento di capitale, i trasferimenti di quote societarie e delle azioni, il recesso dei soci, la creazione di spin off. Analizzeremo i sistemi di finanziamento dell’impresa innovativa ed in particolare il fenomeno del venture capital e delle piattaforme di crowdfunding, esamineremo i profili critici che si incontrano nella redazione di statuti societari e dei patti parasociali al fine di gestire gli interessi dei diversi stakeholder del processo innovativo. 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma dettagliato (in italiano):

 

La tutela e lo sfruttamento della innovazione

  1. Dall’idea al bene immateriale
  2. Beni immateriali atipici e i Big data
  3. Lo sfruttamento degli asset immateriali: il trasferimento tecnologico, le strategie nelle licenze IP, la gestione dei mercati delle piattaforme. Il problema dei costi di transazione: il caso del patent pool. 
  4. La regolazione giuridica di alcuni settori tecnologici disruptive: biotecnologie, e bioinformatica

 

L’impresa e società di capitali

  1. L’impresa, l’azienda e lo statuto dell’imprenditore commerciale
  2. La governance nelle società di capitali: l’amministrazione dell’impresa e le decisioni dei soci
  3. L’aumento di capitale, il recesso del socio
  4. Il trasferimento di quote e azioni, la cessione di azienda
  5. Il finanziamento della impresa innovativa: il venture capital e il crowdfunding.
  6. La redazione degli statuti societari e dei patti parasociali: la gestione degli interessi dei diversi stakeholder del processo innovativo.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Testi di riferimento: Campobasso, Manuale si diritto commerciale, sesta edizione, UTET 2015 (volume unico) limitatamente alle seguenti pagine: pp. 10-19, 49-58, 63-94, 118-134, 168-215, 233-293, 312-332, 342-355.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

ANDREA OTTOLIA (Presidente)

MICHELE SIRI

GIAN GIACOMO PERUZZO

ESAMI

Modalità d'esame

Orale