LINGUA E TRADUZIONE SPAGNOLA II

iten
Codice
61331
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
12 cfu al 2° anno di 8741 TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA (L-12) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/07
LINGUA
Spagnolo
SEDE
GENOVA (TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA )
periodo
Annuale

PRESENTAZIONE

L'insegnamento, da 12 cfu, comprende il modulo teorico e il lettorato.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Fornisce agli studenti le conoscenze e le competenze di base per l’analisi testuale, discorsiva, pragmatico-culturale e metalinguistica con particolare riferimento ad alcuni linguaggi settoriali. Prevede il supporto di esercitazioni linguistiche intensive finalizzate all’apprendimento della mediazione interlinguistica (spagnolo-italiano) orale e scritta.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Modulo teorico: Sociolinguistica, Pragmatica e Traduzione

La prima parte del corso ha come obiettivo, da parte degli studenti, la comprensione dell'apporto della dialettologia e della sociolinguistica alla traduzione, soprattutto in quella che è definita la "adecuación" tra uso linguistico e contesto situazionale. In questo modo gli studenti, alla fine del corso, saranno in grado di tradurre testi provenienti da diverse aree ispanofone.
L’ultima parte del corso vuole avviare gli studenti allo studio della pragmatica linguistica. Dopo un’introduzione teorica si passerà alla pratica attraverso una serie di esercizi di analisi linguistica e di brevi traduzioni dallo spagnolo che permetteranno di sviluppare la competenza pragmatica. 
Il tutto si svolgerà evidenziando gli aspetti contrastivi tra lo spagnolo e l’italiano.

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso si compone di due parti: modulo teorico (semestrale- II semestre) e esercitazioni di lettorato (annuali), per un totale di 12 cfu.
Modulo teorico:
Il legame tra sociolinguistica e traduzione verrà affrontato attraverso la traduzione di alcuni brani tratti da opere di autori che scrivono in spagnolo o si sono autotradotti in spagnolo negli Stati Uniti.
Esercitazioni di lettorato
Nel primo semestre saranno impartiti:
- un modulo di consolidamento sintattico e di ampliamento lessico-pragmatico, con numerose esercitazioni audio.
- un modulo di introduzione alla traduzione, interpretazione e mediazione 
- un modulo di traduzione es-it 
Nel secondo semestre saranno impartiti:
- un modulo di traduzione it-es 
- un modulo di mediazione orale 
- un modulo di comunicazione intersemiotica e di mediazione scritta

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Díaz Peralta, Marina; García Domínguez, Mº Jesús; Marrero Pulido, Vicente; Piñero Piñero, Gracia, Lengua, Lingüística y Traducción, Interlingua, Editorial Comares, Granada, 2008.

Graciela Reyes, El abecé de la pragmática, Madrid, Arco Libros, 2011 (9ªEd.)

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento studenti è comunicato dal docente attraverso la sua pagina personale, in bacheca.

Commissione d'esame

LAURA SANFELICI (Presidente)

ANA LOURDES DE HERIZ RAMON

MARA MORELLI

ANA BELEN SERRANO DE LA IGLESIA

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali

INIZIO LEZIONI

Inizio lezioni: Lunedì 10 ottobre

Orario:

Lunedì 9-13 Aula 2A (Magazzini dell'Abbondanza)

Mercoledì 15-19 Aula MA1 (Magazzini dell'Abbondanza)

Modulo Teorico:

Mercoledì 11-12 aula MA 2A

Venerdì 11-13 aula MA 2A

 

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Scritto, Orale

L'esame consisterà in una verifica orale, in lingua spagnola, sui contenuti del corso e sulla bibliografia di approfondimento. Al candidato verrà posta almeno una domanda per ognuno degli ambiti trattati. Nella valutazione dell'esame si terrà conto, oltre che della conoscenza del programma da svolgere (argomenti trattati a lezione e approfondimenti sulla base della bibliografia indicata e dei materiali messi a disposizione sulla piattaforma aulaweb) e della capacità di rielaborazione critica degli elementi e di articolare un discorso complesso, anche della capacità espositiva e dell'accuratezza nell’uso del linguaggio specifico della disciplina. 
Voto finale: 
50%: modulo teorico
50%: lettorato.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
24/05/2017 14:00 GENOVA Scritto Aula IV, Balbi 5
05/06/2017 09:00 GENOVA Compitino Aula D
05/06/2017 09:00 GENOVA Orale Aula D
03/07/2017 11:30 GENOVA Orale Aula C (Polo)
13/09/2017 14:00 GENOVA Scritto Aula 15 Albergo dei Poveri
20/09/2017 14:00 GENOVA Compitino
25/09/2017 09:00 GENOVA Compitino
06/10/2017 11:00 GENOVA Orale
09/10/2017 09:00 GENOVA Compitino
10/10/2017 14:00 GENOVA Compitino