LINGUA SPAGNOLA I (LM)

LINGUA SPAGNOLA I (LM)

_
iten
Codice
55926
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
9 cfu al 1° anno di 9265 LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI (LM-37)
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/07
LINGUA
Spagnolo
SEDE
GENOVA (LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI)
periodo
Annuale

PRESENTAZIONE

Il corso Lingua Spagnola 1 (9 CFU) comprende un Lettorato annuale e un Modulo Teorico impartito al 2º semestre. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento ha lo scopo di approfondire gli aspetti teorici e linguistici della lingua spagnola, soffermandosi sul suo sviluppo storico, culturale e sociale. Si propone, inoltre, di sviluppare una competenza linguistica ad un livello avanzato tra il C1 e il C2 del "Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle Lingue". Prevede il supporto di esercitazioni pratiche tenute da collaboratori ed esperti linguistici.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

MODULO TEORICO:
L'obiettivo del corso è quello di fornire strumenti per conoscere le principali varietà dialettali dello spagnolo europeo e americano, con particolare riguardo per l'origine, i condizionamenti storici e sociali e le caratteristiche linguistiche. Verranno inoltre affrontate le differenze tra oralità e scrittura, concentrando l'attenzione sulle caratteristiche dello spagnolo colloquiale.

LETTORATO:

Livello C1 avanzato del Quadro Comune di Riferimento Europeo delle Lingue

Modalità didattiche

Lezioni ed esercitazioni.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Modulo teorico:

Aspetti sociolinguistici della dialettologia spagnola. Profilo storico-geografico dello spagnolo europeo e americano. La variazione dialettale: caratteristiche fonetiche, morfologiche, sintattiche e lessicali.  Cenni di sociolinguistica interazionale: l'oralità. Lo spagnolo colloquiale.

Lettorato:

Analisi di prodotti culturali (manifestazioni artistiche appartenenti ad ambiti diversi del mondo ispanoparlante) e loro impatto, anche come fenomeno linguistico, sulla società e sul mercato.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Briz A. (2010) El español coloquial: situación y uso, Madrid. ArcoLibros.

Moreno Fernández F. (2014). La lengua española en su geografía. Madrid. ArcoLibros

DOCENTI E COMMISSIONI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni ed esercitazioni.

INIZIO LEZIONI

Lettorato (dott.ssa Lanieri)

Inizio delle lezioni 2 novembre 2016 con il seguente orario:

Lunedì 15-17 aula L

Mercoledì 15-17 aula M

 

Modulo Teorico (dott.ssa Errico): 21 febbraio 2017

Orario:

Martedì 11-12 Aula 3B

Mercoledì 14-16 Aula A

ESAMI

Modalità d'esame

Una prova orale per il Modulo Teorico e una prova scritta e orale per il Lettorato.

Modalità di accertamento

Modulo teorico:

La prova del modulo teorico consisterà nella discussione orale di un breve elaborato scritto in spagnolo dagli studenti su un aspetto teorico o pratico attinente al programma d'esame. Verrà valutata la padronanza dei contenuti studiati nella bibliografia e la capacità di applicarli sia in termini di riflessione critica, sia nell'analisi di testi o trascrizioni di interazioni comunicative in spagnolo.

 

Lettorato:

L’esame consiste in due parti, una scritta e una orale, così articolate:

1) Prova scritta:

a) produzione di un testo argomentativo: Carta al director de un periódico;

b) breve commento di un brano letterario;

c) esercizi miranti ad accertare l’acquisizione del lessico, di strutture grammaticali, morfosintattiche e semantiche del livello C1 avanzato;

2) Prova orale: conversazione interattiva su temi di attualità esaminati durante l’anno.